Eddie Van Halen ha il cancro, guitar hero tifiamo per te!

Eddie Van Halen ha il cancro, guitar hero tifiamo per te!

Eddie Van Halen ha il cancro, ma non è una novità. Purtroppo però dalla lingua pare si sia esteso alla gola. E poi c'è la questione del plettro...

Eddie Van Halen è uno dei chitarristi che amiamo di più in assoluto. Come si fa del resto a non adorarlo, il suo grande sorriso è esattamente lo specchio del suo modo di suonare, così divertente, funambolico, ispirato, ritmico, "saltellante" (e che fa saltellare!) come lo è lui stesso sul palco.
Guardatelo in foto di copertina, lui è quella persona, sorridente in ogni momento, anche di difficoltà.

Purtroppo il nostro caro Eddie da circa vent'anni combatte contro una forma di tumore alla lingua piuttosto aggressiva, che continua a ripresentarsi e che gli ha provocato la rimozione di circa 1/3 della stessa all'inizio del nuovo millennio e ancora oggi lo obbliga a continui viaggi in cliniche europee per tenere sotto controllo la nuova formazione di cellule nocive.
È triste apprendere la notizia che si tratterebbe ora anche di un cancro alla gola, stando alle ultime news pubblicate.

Contemporaneamente, è uscita quasi ovunque la notizia con all'incirca le parole "Van Halen ha il cancro, è colpa del plettro".
Ora, è in effetti una delle cause che ha elencato lui stesso, tra le varie possibilità, riferendosi in particolare ai plettri in metallo (spesso ottone o rame) tenuti in bocca. Un buon incipit per titolare una notizia a quanto pare per molti...

Van Halen tra le varie motivazioni a cui ha pensato ha inserito anche quella dell'energia elettromagnetica presente negli studi di registrazione, in cui ha ovviamente lavorato per decenni. Non lo sa con certezza, ma pare che tutte queste ipotesi abbiano una certa percentuale di probabilità anche per alcuni dottori.

C'è poi una terza causa nel triste gioco, cui davvero non vogliamo partecipare con alcun tipo di "scommessa", cioé l'abuso in passato di alcuni vizi: il fumo, la droga (e l'alcol... NdR).

Detto questo, qualunque sia la causa, a noi onestamente ci importa ben poco allo stato dei fatti. Quello che abbiamo a cuore è che Eddie vinca la sua battaglia e siamo sicuri che di forza ne abbia ancora tanta.
Quindi forza Eddie, Guitar Hero per antonomasia! 

Da alcuni famosi amici arrivano dichiarazioni contrastanti. Steve Lukather dice "Tutti rivogliono i Van Halen, nessuno più di me, perché penso che siano ancora una delle più grandi rock band di tutti i tempi".
David Lee Roth in un'intervista radio (WRIF) non ha invece lo stesso ottimismo: "Penso che la storia dei Van Halen sia finita, siamo alla fase successiva. In un certo senso ho ereditato tutto e credo che debba continuare a portare in giro la nostra musica. I Van Halen non torneranno: Eddie Van Halen racconterà la sua storia, io racconterò la mia".


Commenta