Da Tomassone il 2019 parte forte con le novità Gibson

Da Tomassone il 2019 parte forte con le novità Gibson

Cominciare bene il nuovo anno: da Tomassone lo stanno facendo nel modo giusto con le più belle novità firmate Gibson già disponibili sullo store online.

Nei mesi scorsi non sono mancate le notizie sul catalogo 2019 del marchio, un ventaglio di proposte a tutto campo tra i modelli storici e all'insegna dell'alta qualità unita a una decisa filosofia di sobrietà estetica.
Tomassone è tra i principali centri Gibson a livello nazionale (come ben testimoniato anche da diversi tra i nostri appuntamenti condivisi del giovedì) e propone quindi una vasta disponibilità di scelta tra le novità in oggetto, andiamo dunque a guardare più da vicino alcune tra le più notevoli.

I modelli Les Paul sono quelli numericamente più presenti nel nuovo catalogo e sicuramente è tra questi che troviamo gli esemplari di maggior pregio, a cominciare dalla capofila Standard, disponibile nelle finiture Blueberry Burst (visibile in copertina) e nelle altrettanto interessanti Seafoam Green ed Heritage Cherry Sunburst, sempre con top in acero figurato AAA.
L'accoppiata di pickup BurstBucker Pro e un'elettronica con 4 potenziometri push-pull e uno switch interno a 5 vie garantiscono un eccellente connubio tra le sonorità tipiche dello strumento e tutta la versatilità di cui ha bisogno il chitarrista moderno.

Da Tomassone il 2019 parte forte con le novità Gibson

Non meno intriganti i modelli Traditional, rifiniti Tobacco Burst e ancora Heritage Cherry Sunburst e acero figurato AA per il top, sempre equipaggiati con due BurstBucker Pro controllati in questo caso dal consueto toggle switch.

Restando nella fascia di prezzo più elevata sono degne di menzione le Classic, disponibili in finitura Honeyburst e Gold Top (visibile nell'immagine), realizzate nel tradizionale mogano e fornite di un'accoppiata di humbucker 61 Zebra.

Da Tomassone il 2019 parte forte con le novità Gibson

Rimanendo ancora tra le solid-body, un altro grande classico rinnovato per l'anno corrente è la SG Standard, nelle tradizionali finiture Heritage Cherry ed Ebony (nell'immagine), e una voce di ispirazione '60 grazie alla coppia di humbucker 490.
Suonate il basso? Nessun problema, sono a disposizione anche gli omologhi modelli a 4 corde.

Chiudono la carrellata degli strumenti elettrici le elaborazioni top degli altri storici modelli di casa Gibson: la Firebird, disponibile nel tradizionale Vintage Sunburst e nel fluorescente Cardinal Red, e l'Explorer e la Fying-V, entrambe rifinite nel bellissimo Antique Natural.

Da Tomassone il 2019 parte forte con le novità Gibson

Tra le novità delle semiacustiche, su tutte c'è l'edizione 2019 della pietra angolare della serie ES, ossia la 335 DOT (qui sopra nel tipico Antique Faded Cherry, ma disponibile anche in nero), fornita di una parte elettronica rinnovata ma sempre con ferma ispirazione all'epoca d'oro: i pickup sono due Memphis Historic Spec II gestiti dalla circuitazione Memphis Tone Circuit Plus; da menzionare le meccanichge Grover Milk Bottle per una maggiore stabilità e precisione dell'accordatura.

Per la divisione acustiche il top della nuova gamma è sicuramente il modello SJ-200 Standard, la tradizionale super jumbo realizzata in acero e abete sitka con sistema di amplificazione LR Baggs Anthem. Un altro classico acustico della casa, la J-45, viene riproposto in finitura Vintage Sunburst ed equipaggiato con pickup LR Baggs VTC.

Se volete saperne di più ecco il link al catalogo Gibson 2019 di Tomassone.


Commenta