Con il multi-fx/looper GE150 Mooer è ancora più competitiva

Con il multi-fx/looper GE150 Mooer è ancora più competitiva

Looper da 80 secondi, 55 modelli di ampli, 9 tipi di effetti, 40 drum pattern, pedale di espressione e output USB per registrare al volo su smartphone o tablet.

L'architettura è quella della potente e più complessa GE300 ma qui tutto è ridotto soprattutto in dimensioni e prezzo, andando ad insidiare sempre più la concorrenza storica, quella delle grandi case giapponesi. 

Le 9 sezioni interne ("blocks") accolgono tutto ciò che è possibile creare sfruttando 151 opzioni tra effetti di modulazione, ritardo, noise gate, gate, riverbero, wah wah, amp e cabinet model.
Con uno smartphone o tablet compatibili è possibile registrare collegandosi all'apposita uscita USB.

Come nella GE300 un importante punto di forza della nuova pedaliera è quello di poter caricare Impulse Response di produzione esterna, andando a personalizzare la dotazione dell'oggetto con suoni di propria scelta.

Il pedale di espressione può agire su più parametri contemporaneamente e i due pulsanti servono anche per azionare il looper e il tuner interno. Non mancano l'uscita per le cuffie e l'input AUX, mentre per il metronomo vengono offerte 10 modalità di funzionamento.

Maggiori informazioni dal distributore italiano Backline.


Commenta