Claudio Bruno e il suo nuovo EP "Changes"

Claudio Bruno e il suo nuovo EP "Changes"

Non è la prima volta che sulle nostre pagine viene fatto il nome di un grande musicista quale Massimo Varini. In questo caso non lo citeremo per un suo personale progetto musicale, né per qualcosa legato a un metodo didattico, uno strumento o altro.
Massimo è infatti anche un produttore musicale di grande livello, che oltre a lavorare con artisti di fama, prende spesso a cuore i progetti degli emergenti, in special modo se questi sono anche suoi allievi.

Giovedì 9 marzo è uscito l'EP di Claudio Bruno, Changes, che vede difatti il patrocinio di Varini sia in veste di editore che in quella di ingegnere del suono, avendo masterizzato lui stesso il disco nel suo studio personale.

Claudio Bruno e il suo nuovo EP "Changes"

Classe '93, Claudio è un talentuoso musicista che si avvicina alla chitarra sin dai 13 anni e ben presto prende la cosa molto seriamente, compiendo studi classici presso il Conservatorio di Reggio Calabria.
Attualmente sta frequentando il Corso di Laurea in Chitarra Pop presso il Saint Louis College of Music di Roma, e parallelamente approfondisce i suoi studi prendendo lezioni da Massimo Varini. Non gli mancano le esperienze con artisti nazionali, né i primi riconoscimenti del suo valore con alcuni endorsement importanti tra cui Eko Music Group.

In tutto ciò, Claudio ha sempre cercato ovviamente anche una valvola di sfogo per la creatività personale, che arriva oggi con questo Changes, un EP di 5 brani acustici che, come ben si capisce dal titolo, è tutto incentrato nel raccontare un momento di cambiamento, come concetto che è parte integrante della vita di ognuno di noi.

Claudio Bruno e il suo nuovo EP "Changes"

I brani seguono questo percorso di cambiamento, dall'iniziale "Waiting For", che parte calma e rilassante proprio come una fase di aspettativa, per poi articolarsi in una parte ritmica più densa e articolata, sempre alternata a momenti di quiete, di riflessione; un punto di partenza di un cammino che prosegue attraverso gli altri brani in modo ascendente.

Si passa così da "If" con il suo riff iniziale quasi interrogativo, sospeso (anche armonicamente), probabilmente una domanda cui si cerca una risposta e la si cerca mettendosi a camminare nel sentiero della vita passo dopo passo.

Il sussuro di "Whisper" è di più breve durata, ma è un respiro intenso e completo, mentre la title track del disco, che segue, allunga il fiato e ci porta dentro il mondo più intimo di Bruno. Probabilmente è difficile identificare per noi il suo cambiamento intimo e personale, ma è altrettanto plausibile che il messaggio sia volto a una ricerca interiore che deve essere nostra più che concentrarsi su quella dell'autore. 
È questo il brano che più di tutti si presterebbe ad accogliere una parte vocale, in certi punti ci ha ricordato delle nuances beatlesiane che certo ci hanno fatto piacere, a prescindere che questa fosse una volontà cosciente dell'artista.

"The Way Home" segna infine l'approdo, sicuramente un punto di arrivo felice per chi ci sta comunicando il suo messaggio in note. Piacevole e ottimamente eseguita la tecnica percussiva, densa la tessitura musicale impreziosita dagli armonici; siamo seduti sui gradini di casa, con i piedi un po' gonfi per il viaggio, ma consci di quello che abbiamo attraversato e di tutte le piccole gocce di esperienza che ci portiamo dentro.

Claudio Bruno e il suo nuovo EP "Changes"

Nel disco l'influenza del maestro ci pare chiara, ma Claudio sa bene come proporre un messaggio che è suo; sicuramente se è questa è l'alba della sua produzione musicale, siamo impazienti di vederne la luce piena.
Un lavoro dall'ottima componente sonora, grazie alla perizia del buon Varini, che certamente troverà il gusto di molti di voi.

Potete ascoltare Changes attraverso questi link:

Tags


Autore


Redazione

La redazione di MusicOff è composta da molte menti, molte persone, molti sforzi, che uniti riescono a creare questo magnifico mondo virtuale e il suo universo "editoriale", nella speranza di dare sempre il meglio, in totale trasparenza e onestà, in modo che Moff sia davvero per tutti un valore speciale!