Chorus e vibrato per il multiforme Suhr Alexa

Chorus e vibrato per il multiforme Suhr Alexa

Da una sobria modulazione non troppo invasiva a rutilanti effetti spaziali con la nuova stompbox Suhr, robusta e versatile. La possibilità di scegliere fra varie forme d'onda e di regolare con precisione le caratteristiche dell'effetto diventa ancora più interessante con due canali separati selezionabili a comando.

Suhr Alexa chorus pedal

Destinato a una vasta platea di chitarristi, bassisti o tastieristi, Alexa moltiplica per due la scelta del tipo d'onda e la regolazione di velocità, ritardo e intensità dell'effetto.
Rimane totalmente analogico il percorso del segnale, gestito da un classico circuito "bucket brigade" per garantire il calore degli effetti vintage.

Le forme d'onda sono sei:

  • Triangle - modulazione morbida per un effetto con pitch bending leggero
  • Sine - suono pulsante ottimo per vibrato
  • Rotary - simula l'effetto di uno speaker rotante
  • Photo Cell - simula la pulsazione di una fotocellula
  • Ramp Down - ritardo ritmico sulle note lunghe
  • Ramp Up - altro tipo di effetto ritmico con modulazione incrementale

Regolazioni interne di Suhr Alexa

Sul pannello superiore la manopolina Delay serve a regolare il ritardo del punto di modulazione rispetto al segnale dry tra 10 e 40 millisecondi.
Un mini-switch permette di dedicare il solo canale A a un effetto di vibrato, mentre un input laterale TRS da 1/8" stereo chiamato FX LINK permette anche l'utilizzo con sistemi di controllo compatibili di tipo switching come Boss ES-8 o ES-5.

Suhr Alexa, pannello posteriore

All'interno del pedale due micro-selettori per scegliere fra le modalità di output 'buffered' (stereo) o 'true bypass' (solo Left) e per la scelta di controllo della velocità di modulazione con pedale d'espressione (controllo continuo) o momentary switch (tap tempo) sempre in collegamento allo stesso input laterale.

Maggiori informazioni dal distributore ufficiale Backline Srl.