Boss GT-1000, arrivano alcuni importanti update

Boss GT-1000, arrivano alcuni importanti update

Il nuovo aggiornamento 3.1 della Boss GT-1000 garantisce una nuova espandibilità software applicata a un miglioramento delle performance.

La Boss GT-1000 è una delle pedaliere multieffetto con suoni e gestione generale decisamente molto interessanti, come abbiamo visto nei video con Giacomo Pasquali.

Il marchio rilancia questo progetto con un aggiornamento del firmware, toccando in maniera decisa la parte di espandibilità in termini di suoni caricabili all'interno del singolo preset e del suo comparto IR.

Andiamo con ordine e elenchiamo per filo e per segno tutte le novità di questo firmware:

  • Il numero delle IR che l'utente può caricare è stato aumentato da 4 a 16
  • È  possibile utilizzare quattro blocchi FX allo stesso tempo invece di tre come era in precedenza, ma tutti i suoni, compresi gli effetti stereo, saranno in uscita in monaural (mono-mixed) 
  • Possiamo ora aggiungere effetti di distorsione in ogni blocco FX
  • Il sistema AIRD permette adesso di utilizzare la simulazione del finale di potenza dei nuovi modelli di Boss Katana (il 50watt e il 100 watt)
  • Il musicista potrà adesso posizionare il Main Speaker Simulator (la simulazione di cassa) e il Main Out (l'uscita principale) separatamente, ciò è utile a tutti coloro che desiderano diverse catene di segnale per differenti strumenti o sorgenti sonore, per esempio una chitarra elettrica, un'acustica o un synth
  • Ora è possibile salvare fino a un massimo di 10 impostazioni di ingresso e assegnare le impostazioni per ogni patch, tutte queste sono richiamabili e si può di gestire il rapporto segnale/rumore quando si hanno più chitarre durante un live

Gli aggiornamenti rendono più versatile la GT-1000 sia in ambito casalingo/studio che in ambito live, questo permette un ulteriore step in avanti nel mondo, sempre più competitivo, delle pedaliere multieffetto.

Per informazioni e download clicca qui.


Commenta