App e plug-in Eventide per chitarra su iPad e iPhone

App e plug-in Eventide per chitarra su iPad e iPhone

I possessori di un dispositivo iOS (iPad o iPhone) possono godere dei potenti algoritmi Eventide per chitarra.

Una parte del mondo chitarristico è sempre più spostato sui dispositivi mobile e questo ha una grande utilità, soprattutto per chi si trova costantemente in viaggio.
Eventide è da anni uno dei leader del mercato per quanto riguarda l'effettistica e spinge sempre molto sulla ricerca dei migliori algoritmi, con una qualità audio che non scende mai sotto quelli che sono gli standard del marchio, motivo del suo successo sin dalle origini.

Una volta collegato il dispositivo iOS alla nostra interfaccia audio e installate le app standalone, basterà aprirne una e ci ritroveremo facilmente a interagire con l'effetto desiderato.
Il plug-in riconosce automaticamente la scheda in ingresso e siamo immediatamente pronti a suonare; davvero una facilità estrema, requisito fondamentale per chi si trova a gestire questo tipo di situazioni.

Per aggiungere un altro suono, basta tornare alla schermata delle nostre app e attivarne un'altra. Ricordate che le applicazioni si aprono in mute, per prevenire eventuali feedback del microfono intregrato (ma se siete collegati con una scheda non sarà un vostro problema).
Ecco quindi che avremo subito disponibile il nostro suono, che ovviamente si sommerà all'altro effetto che già avevamo attivato in precedenza (ovviamente per disattivarlo vi basterà rimetterlo in mute).

Così via per tutti i suoni disponibili, che arrivano direttamente dai famosi algoritmi Eventide, parliamo quindi della stessa qualità audio della serie H9.

Ovviamente queste non sono solamente applicazioni standalone, ma anche plug-in da poter utilizzare tramite altri software musicali. 
Ad esempio, aprendo la classica applicazione Garage Band, subito dopo aver scelto l'amplificatore che vogliamo utilizzare, potremo inserire nella catena sonora uno o più suoni Eventide, con tutte le loro regolazioni.

Garage Band si accorgerà immediatamente del dispositivo audio collegato, vi basterà andare nel mixer dell'applicazione e aggiungere tra le estensioni audio unit i plug-in Eventide che risulteranno già in elenco.

Di tutto questo ci parla l'Eventide Ambassador, e famosissimo musicista italiano, Massimo Varini in questo esaustivo video, che mostra anche le qualità sonore dei plug-in, davvero notevoli se si pensa che sta operando su un dispositivo mobile.

Per ogni informazione consultate Eventide Italia.

Clicca sui seguenti link per acquistare e scaricare le App:


Commenta