Andrea Torresani porta Lakland in tour con Vasco Rossi

Andrea Torresani porta Lakland in tour con Vasco Rossi

Anche Lakland in tour con Vasco Rossi nel 2018, grazie alla presenza del bassista Andrea Torresani con il modello Skyline JSonic dell'azienda americana.

L'improvvisa defezione per motivi di salute di Claudio Golinelli (il quale durante la convalescenza è comunque riuscito in una comparsata nella data conclusiva di Messina e che in luglio sarà in tour con Stef Burns) ha convinto il rocker di Zocca a puntare su questo milanese classe 1982 per sostituire il "Gallo" nel ruolo di bassista durante il tour Vasco Non Stop.

Torresani vanta già un notevole bagaglio di collaborazioni con artisti di punta della scena italiana, una lista nella quale troviamo i nomi di Franco Battiato, Elisa, Tiziano Ferro ed Eros Ramazzotti. Attivo non soltanto come bassista live e in studio, da alcuni anni riveste anche il ruolo di autore e produttore.
Artista della scuderia Backline, durante il tour con Vasco ha utilizzato come sempre gli strumenti di casa Lakland, e in particolare lo Skyline JSonic 5 corde.

Andrea Torresani porta Lakland in tour con Vasco Rossi Lakland Skyline JSonic 5

L'espressione "Jazz Bass on steroids" risulterebbe riduttiva di fronte a questo strumento, considerando che le varianti tipiche della casa di Chicago sono ben più consistenti di un semplice potenziamento del suono classico. Salta immediatamente all'occhio la scelta di una scala 35", vero marchio di fabbrica Lakland sugli strumenti a 5 corde e aspetto decisamente produttivo in termini di presenza e sustain del suono, in particolare sul Si basso.

Il ponte Dual Access consente il montaggio delle corde sia standard che attraverso il body, merita di essere menzionata la configurazione della paletta, che si presenta rinforzata, con abbassacorde su un punto unico per tutte e cinque le corde (a beneficio di una maggiore stabilità) e col particolare posizionamento delle meccaniche Hipshot Lic. Ultralite.
Decisamente tradizionali le scelte dei legni: frassino per il body, acero per il manico (con rinforzo in grafite) e palissandro per la tastiera.

Per la parte elettronica si è optato sui Lakland Chi-Sonic Jazz Pickups, single coil con magneti in neodimio sviluppati dall'azienda per coprire un'ampia varietà tonale senza rinunciare al volume d'uscita necessario in tutte le situazioni. Nel JSonic, completamente passivo, sono accompagnati dal classico circuito volume-volume-tono, ma il modello è disponibile anche con preamp attivo.

I prodotti Lakland sono distribuiti nel nostro paese da Backline.


Commenta