A settembre una nuova sessione "perduta" di John Coltrane

A settembre una nuova sessione "perduta" di John Coltrane

È in arrivo il mese prossimo una nuova sessione inedita di John Coltrane, l'immortale genio del Jazz, che giunge a circa un anno di distanza dal "lost album".

Il nuovo lavoro postumo si intitola "Blue World" e verrà pubblicato ufficialmente il 27 settembre prossimo. L'album fu inciso nel 1964, precisamente tra le sessioni di "Crescent" e quelle di "A Love Supreme", sempre al Van Gelder Studio nel New Jersey e con la formazione nota come Classic Quartet, completata da McCoy Tyner al piano, Jimmy Garrison al contrabbasso ed Elvin Jones alla batteria.

Un'anticipazione dell'album, vale a dire l'inedita title track, è già disponibile sulle principali piattaforme di streaming:

Le registrazioni ebbero luogo su richiesta del regista canadese Gilles Groulx, amico di Garrison, che desiderava musiche per il suo film "Le chat dans le sac".
Gran parte della sessione, che durò circa 37 minuti e fu principalmente costituita da nuove takes di brani già editi, fu però esclusa dalla pellicola, rimanendo così inedita fino ai giorni nostri.

La pubblicazione dell'album, che segue quella di "Both Directions at Once: the Lost Album" avvenuta nel 2018, arriva su iniziativa della Impulse! Records, storica etichetta discografica della leggenda del Jazz.


Commenta