A Firenze una mostra fotografica sul Grunge e Kurt Cobain

A Firenze una mostra fotografica sul Grunge e Kurt Cobain

A Firenze debutta dal 7 marzo al 14 giugno una mostra dedicata agli appassionati della musica di Seattle: Peterson - Lavine. Come as you are: Kurt Cobain and the Grunge Revolution.

Si tratta di un'esposizione che raccoglie 80 fotografie, tra cui alcune totalmente inedite, che ripercorrono la storia del Grunge e dei personaggi e band che l'hanno plasmata agli inizi degli anni '90.

La mostra è divisa in due sezioni, una con le immagini di Charles Peterson, fotografo ufficiale della Sub Pop Records, sulla nascita dei Nirvana e con scatti dedicati al loro indimenticabile leader, Kurt Cobain.
La seconda parte raggruppa invece le foto di Michael Lavine, fotografo che ha lavorato con molti artisti per servizi in posa immagini per riviste musicali e non.

Ci saranno quindi fotografie anche dei Pearl Jam, dei Soundgarden dei Mudhoney e via così, gran parte della scena musicale nata e cresciuta a Seattle come contraccolpo alla disoccupazione giovanile, alle periferie, al rifiuto nei confronti dei nuovi corsi storici ed economici degli USA a quei tempi.

La mostra è di tipo "sound & vision", in modo da ripercorrere anche la colonna sonora con cui molti di noi sono cresciuti in uno dei decenni che ha visto più cambiamenti musicali in assoluto, in cui il Grunge si innestò per non molti anni, ma assai significativi e ancora oggi cruciali per la cultura musicale.

L'appuntamento è quindi a Palazzo Medici Ricciardi in via Cavour a Firenze, da sabato 7 marzo a domenica 14 giugno.
Costo dei biglietti: intero 10 euro, ridotto 6 euro, gratuito per i giovani fino ai 17 anni.
Orari: da lunedì a domenica dalle 9.00 alle 19.00 (chiusura biglietteria ore 18.00). Mercoledì chiuso.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale di Palazzo Medici Ricciardi.

In copertina: Kurt Cobain - Foto di Michael Lavine


Commenta