Un software per trattare acusticamente i tuoi spazi

Un software per trattare acusticamente i tuoi spazi

Il nuovo Room Acoustics Visualizer di GIK Acoustics vi permette di vedere in 3D come verrà trattata acusticamente la vostra stanza o home studio prima di procedere a qualsiasi acquisto.

Il trattamento del suono degli spazi in cui facciamo o ascoltiamo musica è una questione da trattare con i guanti, sia perché necessita di conoscenze tecniche e rilevamenti professionali, sia perché rischia di esporci a costi non necessari per ottenere un buon risultato.
Che il vostro intento sia sonorizzare un home studio, una sala hi fi casalinga o uno studio di registrazione professionale, la sostanza non cambia: bisogna affidarsi a degli esperti.

Già, ma anche affidarsi degli esperti vuol dire spesso iniziare un lavoro senza aver prima aver visto una preview di come sarà realizzato il trattamento. Qui scende in campo GIK Acoustics, uno dei leader al mondo in questo campo, che ha messo online la versione beta di una web app che virtualmente vi darà un'idea precisa della realizzazione finale.

La pagina da cui partire è quella di Room Acustic Visualizer (beta). Non serve un download o installazione di software in locale,il software è completamente web based. Come premesso è ancora in versione beta, alcune features verranno aggiunte prossimamente, ma per ora ci sono tutte le funzionalità base e funziona tutto correttamente.

L'idea che sta dietro a questa tecnologia è dare all'interessato una rappresentazione visiva del risultato finale prima di acquistare. Questo per 2 motivi:

  • perché così si potrà eseguire una più attenta valutazione estetica e si potrà avere il progetto sotto gli occhi se si lavora in team
  • perché così è più facile capire come posizionare gli elementi acustici.

La cosa più stimolante è che non servono ore per imparare le funzionalità di questa applicazione, si impara ad usarlo in pochi minuti e si riesce ad arrivare in poco tempo alla progettazione anche una stanza piuttosto complessa.

Il Room Acoustics Visualizer utilizza sia la realtà virtuale che la realtà aumentata e consente agli utenti di camminare in un ambiente digitale e posizionare oggetti digitali ovunque si voglia. 

Si parte registrandosi al sito di GIK Acoustics, in maniera davvero immediata, e iniziando a costruire la propria stanza, ovviamente con misurazioni molto precise. Si procede indicando porte, finestre e altri vani e/o aperture, si possono indicare i vari materiali, gli spessori, dove sono posizionati i riscaldamenti o altri condizionamenti d'aria ecc.

Si passa quindi a indicare il tipo di arredamento, posizionando ogni tipo di mobile, seduta, oggetto, ecc., in modo che quello che vediamo corrisponda il più simile possibile alla nostra situazione reale.
E il tutto possiamo vederlo non solo in pianta bidimensionale, che si sa è sempre un po' noiosa, ma anche con una visualizzazione in 3D decisamente convincente e divertente!

E poi, ovviamente, inizierete a disporre i prodotti acustici GIK dove riterrete più opportuno. Il vostro progetto potrà essere poi condiviso in mail al vostro team e a chiunque altro voi vogliate e ovviamente sottoposto a un consulente GIK Acoustics che vi consiglierà su tutto il da farsi per passare senza intoppi dal virtuale al reale.

Ogni volta che uscirete dal sistema, esso provvederà a un salvataggio e potrete tornare a lavorare sul vostro progetto quando vorrete, accedendo nuovamente al software con il vostro account.

Non vi resta che provare, collegatevi subito al Room Acoustics Visualizer.


Commenta