RCF sbarca al NAMM con un carico di Pro Audio

RCF sbarca al NAMM con un carico di Pro Audio

Come consuetudine la RCF fa incetta di spazio al NAMM per poter esporre e dimostrare - seppure con i nuovi limiti di pressione sonora ammessa - la sua produzione più recente nello stand 18310, comprese le serie top di gamma Touring&Theatre, la linea professionale di subwoofer e la serie D Line di cabinet compatti per l'industria del touring; integra l'esposizione la nuova serie di mixer analogici serie E e molto altro.

Innanzitutto menzioniamo il line array HDL30-A che sarà possibile ascoltare Sabato 27 con un concerto al secondo piano dell'Anaheim Hilton presso la California Ballroom ABC dalle 8 alle 11 della Ultimate Jam Night Band con Mitch Perry (Edgar Winter, Lita Ford), Matt Starr (Mr. Big, Ace Frehley) and Chuck Wright (Quiet Riot, Alice Cooper) e special guest da altri sponsor quali Dean Guitars, Ampeg e dDrum.
Ogni elemento da 2200W fornisce 137dB di max SPL con copertura 100°x15° ed è composto da 1 driver a compressione al titanio da 1.4" con bobina da 4.0" e 2 woofer al neodimio da 10" con bobina mobile da 2.5".
Questi elementi adottano l'esclusiva tecnologia FiRPHASE oltre controllo e gestione tramite RDNet arrivato alla versione 3.0.

Sarà presentata anche la serie ART 7 nella versione MK4, anche questa serie adotta la tecnologia FiRPHASE per l'elaborazione DSP per fornire maggiore trasparenza, chiarezza e linearità nella riproduzione sonora.
Sono disponibili ben sette versioni con pressioni sonore max da 127 a 133dB, tutte dotate della nuova amplificazione in classe D da 800 a 1400W e tromba a direttività costante, con woofer da 8" a 15".

Per le utilizzazioni meno impegnative sono presentati due modelli della serie NX che oltre alla tecnologia FiRPHASE presenta ottime soluzioni meccaniche con possibilità di rigging e con cabinet inclinabile. La NX32-A per 131dB di max SPL, tromba a direttività costante 90°x60° e risposta in frequenza 50Hz-20kHz grazie al suo woofer da 12" con bobina mobile da 2,5" e driver a compressione da 3", mentre la NX-45A fornisce 133dB di mac SPL, tromba a direttività costante 90°x50° e risposta in frequenza 45Hz-20kHz dal woofer da 15" con bobina mobile da 3,5" e driver a compressione da 4".

Infine per le situazioni più rapide quali amplificazione per entartainer, DJ, band e locali piccoli è presentata la serie EVOX J, che al momento comprende i modelli EVOX J8 ed EVOX JMIX8, entrambi con amplificazione in classe D da 1400W per gli 8 driver da 2" ed il woofer da 12".
L' EVOX JMIX8 incorpora un mixer digitale con 8 ingressi (con compressore, simulatore di amplificatori di chitarra, effetti ecc.) e l'utile app EVOX che garantisce un controllo completo tramite il Bluetooth dello smartphone, sia iOS che Android.

Questo mixer deriva dal digitale M18 che è giunto alla versione 226 con l'aggiunta di channel safe (per evitare di sovrascrivere i canali di ingresso con cambi di show) e la possibilità di salvare i parametri dell'EQ in locazioni dedicate.

C'è anche un'interessante novità anche per chi preferisce il mixer analogico infatti RCF presenta l'interessante serie E con i modelli E12, E16 ed E24 dotati di preamplificatori di alta qualità, ingressi HiZ, una channel strip completa con compressori a bordo ed un'interessante sezione di EQ che oltre frequenza e gain contiene un selettore per il Q (fattore di ampiezza dell'intervento).


Commenta