RCF festeggia 70 anni con un catalogo ricco di novità

RCF festeggia 70 anni con un catalogo ricco di novità

RCF è uno dei marchi più longevi e prestigiosi in Italia, quest'anno festeggia 70 anni con un catalogo come sempre ricco di prodotti per l'audio pro.

Era il 1949 quando a Reggio Emilia veniva fondata RCF, cioé Radio Cine Forniture, allo scopo di produrre apparecchiature audio professionali quali microfoni, amplificatori, altoparlanti e casse acustiche.
Oggi, 70 anni dopo, RCF è ancora viva, vegeta e attivissima, come ha ben mostrato all'ultimo MiR 2019 troneggiando con uno stand davvero enorme proprio nella posizione centrale della fiera di Rimini.

Tra i visitatori, anche noi, che con la nostra troupe video abbiamo approfittato della disponibilità di Lucio Boiardi Ferri, che ci ha guidato attraverso le ultime novità del catalogo, dai grandi sistemi line array, ai mixer e diffusori più compatti.
Innanzitutto, abbiamo visto il sistema top di gamma della serie HDL, chiamato ora 4K ed erede della versione HDL A precedente ma che apporta novità in merito all'amplificazione on board. I moduli sono infatti equipaggiati di un amplificatore da 4000 Watt RMS, quasi il doppio della potenza disponibile sul vecchio modello.
La gestione del line array e del suo DSP può avvenire in remoto, si può quindi intervenire sui delay, sulla compensazione delle alte frequenze, sui gain ecc.

Un altro sistema molto interessante presentato al MiR è stato il TTL4, che monta due woofer da 10" e un drive a compressione da 4" con un amplificatore da 1600 Watt RMS. Anche in questo caso il sistema è controllabile interamente da remoto. La sua particolarità sta nel poter riconfigurare la posizione degli altoparlanti, ma vediamo tutto nel dettaglio nel seguente video.

Oltre a quanto visto, abbiamo poi fatto conoscenza con i mixer della Serie F e con il mixer digitale M-20X, per poi spostarci ai diffusori Ayra Pro, monitor da studio dedicati principalmente all'home recording e con risposta in fase ultralineare.


Commenta