PSI Audio e il nuovo monitor a 3 vie attivo A23-M

PSI Audio e il nuovo monitor a 3 vie attivo A23-M

Altra anticipazione ufficiale per il NAMM 2019: presso lo stand 15102 PSI Audio presenta il nuovo da studio a tre vie attivo A23-M.

In pochi anni questa azienda svizzera, grazie alla qualità dei suoi prodotti, ha consolidato una posizione interessante fra i più importante player del pro audio, nonostante la fascia di prezzo elevata!
Questo nuovo monitor adotta un midrange sviluppato e prodotto espressamente da PSI Audio nella sua fabbrica svizzera per ottenere la riproduzione acustica più accurata possibile. Combinando questo nuovo driver con le tecnologie proprietarie AOI, CPR e amplificatori in classe G/H, l'A23-M si colloca tra la leggendaria A21-M e il grande sistema a tre vie A25-M, superando il confine tra monitor near- e mid-field.

Per quanti non li conoscessero, i monitor di PSI Audio sono tenuti in grande considerazione da molti professionisti dell'audio.
Il monitor a tre vie A25-M è stato particolarmente apprezzato per la sua accurata riproduzione audio di livello mastering. Alla luce di questo successo, PSI Audio ha deciso di espandere questi punti di forza e creare un design a tre vie più compatto per sfruttare tutto il potenziale del monitor a tre vie con un ingombro ridotto per una più facile integrazione negli studi.

Parlando di svizzera non si può evitare di parlare di filosofia di costruzione che parte dalla linearità della risposta in frequenza per realizzarsi con i suddetti circuiti proprietari.
AOI, acronimo di Adaptive Output Impedance è un circuito di feedback dalla velocità del trasduttore per agire sull'impedenza di uscita dell'amplificatore, ovviamente con tecnologia analogica per risultati perfettamente uniformi.
Quindi CPR, che sta per Compensated Phase Response, ossia un sistema che allinea accuratamente la risposta di fase del monitor per ricreare i perfetti transienti, naturali e dinamici e precisione "svizzera" dell'immagine spaziale del suono della vita reale. 

Infine l'amplificazione in classe G/H, che combina i vantaggi dell'amplificatore di classe AB con maggiore efficienza e minore distorsione.
Questa tecnologia richiede un'alimentazione molto complessa perché usa più circuiti di alimentazione per le varie tensioni, passando senza perturbazioni soniche a una tensione più elevata quando il segnale audio lo richiede e passando a una tensione di alimentazione inferiore quando il segnale audio si riduce, in questo modo è ridotta sia il consumo energetico che il calore generato dalla potenza inutilizzata.

L'intero design dei monitor A23-M è nuovo, ma il suo componente più originale è il midrange, progettato e realizzato a mano nella propria fabbrica in Svizzera con concezione innovativa.
Controllando attentamente ogni fase della produzione, PSI Audio realizza un driver con livelli SPL, linearità e distorsione eccezionali. Per la maggiore flessibilità di utilizzazione in qualsiasi regia del mondo reale, tweeter e midrange sono montati su un pannello quadrato che può essere ruotato per consentire l'uso in orizzontale o in verticale.
Con una risposta in frequenza estesa fino a 35Hz (a -6dB), l'A23-M è un sistema di monitoraggio a gamma completa che può, se necessario, essere esteso ulteriormente con un subwoofer quale l'A225-M.

Siamo certi che lo slogan "Three ways to perfection: PSI Audio A23-M" grazie anche all'elevata accuratezza costruttiva sarà rispettato e aspettiamo Maggio per un test in anteprima nazionale in regie reali.
Il prezzo è previsto intorno ai 3000€ per ogni monitor.

I monitor PSI Audio sono distribuiti in Italia da VDM insieme a pochi altri marchi selezionati della produzione professionale mondiale, quali Merging Technologies, Lipinski Sound, Gyraf Audio, Charter Oak, Rogoz Audio, Merging Power, Nadac, System 24, Quaver Gold e Audys.  


Commenta