NAMM 2017 - Aston Starlight e Halo Shadow

NAMM 2017 - Aston Starlight e Halo Shadow

Tra le interessanti novità presentate al NAMM di casa Aston, marchio distribuito da Audio Distribution Group, troviamo innanzitutto il microfono Starlight, un condensatore a diaframma piccolo (20mm.) dotato di un rivoluzionario laser (ovviamente escludibile) che consente un accurato puntamento, utilissimo sia dal vivo che in studio per velocizzare il corretto posizionamento del mic, ma utile anche per "riprodurre" facilmente la stessa posizione.

La parte elettronica, oltre i classici Pad (-20dB/ -10dB/ 0dB) e filtro Low-Cut a 3 posizioni, prevede anche un selettore di voicing a 3 posizioni (Vintage, Modern, Hybrid) che fornisce un'ulteriore versatilità timbrica, grazie a filtri induttivi attivi nel front-end del circuito microfonico che alterano la risposta della capsula ma senza aggiungere alcun rumore al circuito.

NAMM 2017 - Aston Starlight e Halo Shadow

Lo Starlight ha una capsula cardioide in oro vaporizzato che è stata messa a punto dalle indicazioni di un gruppo di oltre 50 fra i più importanti produttori nel corso di numerosi blind test di ascolto accurati condotti durante il 2016.
Il cuore è un circuito di amplificazione microfonica estremamente curato, con componentistica di altissimo livello, per ottenere la massima sensibilità, con bassissimo livello di rumore e grande headroom.

Ciò permette a Starlight di gestire tranquillamente qualsiasi livello di pressione sonora della sorgente senza compromettere il livello di rumore o le caratteristiche sonore. L'elevato livello di uscita permette ai pre microfonici di lavorare con meno gain nella zona in cui il livello di distorsione è ottimale. Il risultato finale è un suono estremamente e piacevolmente pulito e dettagliato.

Sicuramente accattivante il prezzo di soli 349€ per l'unità singola e di 699€ per il matched pair, dotato anche di sospensioni elastiche Rycote, barra di montaggio stereo, antivento e clips microfoniche.

NAMM 2017 - Aston Starlight e Halo Shadow

Infine Aston presenta il reflection filter Halo Shadow che si affianca al modello originale per il quale è stato scritto 'The best reflection filter money can buy' ma con un'elegante finitura nera, a differenza della finitura viola dell'originale... non facilmente integrabile in tutte le sale di ripresa e non sempre vista di buon occhio fra gli artisti, almeno in Italia!
Ovviamente mantiene il prezzo di 249€.

Tags


Autore


Francesco Passarelli

Audio Counsellor e fonico, da decenni al fianco di eminenti e storiche figure del settore ed in mezzo alle più leggendarie apparecchiature audio. Ama dire “Il suono non si racconta, si vive!”. Altre info su: http://www.musicoff.com/articolo/francesco-passarelli