Le novità Shure presentate all'ISE 2017

Le novità Shure presentate all'ISE 2017

L'ISE 2017 (Integrated Systems Europe) è appena iniziato, inaugurando oggi la sua quattordicesima edizione, e iniziano ad arrivare tutte le novità sui prodotti presentati quest'anno. Il grande marchio Shure ha puntato in particolare sul mondo wireless espandendo la rinomata serie ULX-D con due nuovi microfoni per live show e sale riunioni.

L'ULXD6 (boundaty) e l'ULXD8 (gooseneck), compatibili con i ricevitori ULX-D e QLX-D, offrono un segnale stabile ed un'alta qualità audio e permettono di operare su diverse bande, anche la UHF TV, così da fornire alte prestazioni in quei paesi dove non sono disponibili bande Microflex Wireless. Con la modalità "High Density" si possono raggiungere fino a 100 canali, sempre mantenendo la sicurezza con il protocollo AES-256.
Il range di trasmissione arriva a ben 100 metri ed entrambi sono alimentabili con batterie stilo AA o le ricaricabili Shure SB900A, con un tempo di funzionamento di 9 ore (se si possiedono stazioni di ricarica SB450 o SB850 si potranno ricaricare fino a 4 o 8 dispositivi, monitorando lo status ed eventualmente aggiornando anche i firmware).

Le novità Shure presentate all'ISE 2017

I sistemi ULX-D e QLX-D potranno inoltre beneficiare da oggi delle bande 1.5 e 1.8 GHz, sempre con un segnale audio digitale a 24bit, cifrazione AES e codificazione Dante:

  • Z17: 1492-1525 MHz, paesi europei, utilizzo interno
  • Z18: 1785-1805 MHz, paesi europei
  • Z19: 1785-1800 MHz, Australia
  • Z20: 1790-1805 MHz, Taiwan

Per sfruttare a pieno questo spettro, saranno inoltre disponibili nuovi accessori come il sistema di distribuzione UA844+, l'amplificazione UA834, l'antenna direzionale UA874, lo splitter passivo UA221 e il sistema di distribuzione UA845UWV con switch per VHF, UHF, 1.2, 1.5 e 1.8 GHz).

Infine, per venire incontro alle necessità dei sistemi per conferenze, arrivano una console per interpretariato conforme alla normativa ISO 20109 e un dispositivo per firma elettronica che si abbina al sistema digitale DCS6000.
La console è caratterizzata da 3 canali output per i diversi linguaggi e otto relay; sia in controlli che le informazioni visive sono frutto di un attento lavoro con l'obiettivo di far risultare il tutto immediatamente chiaro e visibile, lo schermo può essere configurato sui canali attivi oppure su altre informazioni sull'oratore o sull'ordine del giorno e le impostazioni possono essere salvate su un dispositivo USB o su NFC card per poi essere utilizzate su un'altra console.
Le due parti dello schermo possono mostrare un testo differente e se l'unità è interfacciata con il DCS6000 e il software SW6000 il contenuto può essere aggiornato in automatico con connessione DCS-LAN per identificare l'interlocutore.
Vengono supportati i microfoni Microflex a filo e wireless.

I prodotti Shure sono distribuiti da Prase Media Technologies.

Tags


Autore


Redazione

La redazione di MusicOff è composta da molte menti, molte persone, molti sforzi, che uniti riescono a creare questo magnifico mondo virtuale e il suo universo "editoriale", nella speranza di dare sempre il meglio, in totale trasparenza e onestà, in modo che Moff sia davvero per tutti un valore speciale!