Il microfono AT4050 festeggia il quarto di secolo

Il microfono AT4050 festeggia il quarto di secolo

25 anni fa Audio-Technica dava alla luce uno dei suoi prodotti  ad oggi più famosi e diffusi: il microfono a condensatore multi-pattern AT4050.

L'AT4050 nasce come microfono dedicato ai professionisti degli studi di registrazione, ma grazie alla sua versatilità e alle sue caratteristiche sonore è stato ben presto adottato anche dai fonici dei live show in tutto il mondo, diventando così uno strumento per soddisfare le esigenze dei professionisti della musica a 360°, dalla registrazione allo spettacolo dal vivo.

Tanto per citare uno di suoi famosi utilizzatori, il leggendario musicista e ingegnere del suono Alan Parsons dichiarò che "dire che questo è un microfono professionale sarebbe poco. Riesce a darmi una reale, calda, rappresentazione di ciò che avviene in studio. Perfomance eccezionali a un prezzo ben più accessibile rispetto ad altri concorrenti."

Come detto sopra, si tratta di un microfono a condensatore, cardioide, generalmente utilizzato per la ripresa di voci, pianoforti, archi, ma anche batteria e amplificatori per chitarra. Questo perché se da un lato ha la sua caratteristica sonora di calore e definizione, cioé ricca gamma di bassi e ottima ariosità sui medio-alti, dall'altro ha anche un'elevata capacità di tenuta a SPL piuttosto spinte (fino a 149dB SPL e 159dB SPL con atten. 10dB).

Può essere configurato su tre tipi di ripresa: cardioide, omnidirezionale e figura di otto. Ha una risposta in frequenza dai 20 ai 18.000 Hz, un rapporto segnale/rumore di 77dB (1kHz, 1Pa) e una gamma dinamica pari a 132dB (1 kHz @ SPL Max).
Completano le principali caratteristiche tecniche l'impedenza di 100 ohm e la possibilità di filtro per attenuazione dei bassi a 80Hz, 12dB/ottava.
L'alimentazione è a 48V (4,2 mA).

Gary Boss, Direttore Marketing A-T Professionale, ha dichiarato: "in un mercato invaso da nuovi e aggiornati modelli di microfoni, è gratificante avere questo prodotto così versatile in grado di superare la prova del tempo. Il suono dell'AT4050 non è cambiato in questi 25 anni e resta ancora oggi il cavallo di battaglia per ogni studio di registrazione".

Sul sito del distributore italiano Sisme potete ascoltare alcuni sample audio registrati con l'AT4050 relativi a voci maschili/femminili e a una chitarra acustica.


Commenta