Il Lollapalooza Festival amplificato da Clair Brothers

Il Lollapalooza Festival amplificato da Clair Brothers

Uno dei più grandi festival rock al mondo, il Lollapalooza, ha scelto il potentissimo Clair Brothers i218 per il suo impianto audio.

Tuoni e tempeste si sono abbattuti sull'ultimo Lollapalooza Festival in Argentina e la frase ha un duplice significato: nel primo caso parliamo di vere e proprie condizioni climatiche avverse, che purtroppo hanno portato alla cancellazione dell'ultimo giorno di spettacolo, ma nel secondo indichiamo il potente e definito suono dei diffusori Clair Brothers, sonicamente degni del martello di Thor!

Sull'enorme palco del festival si sono avvicendati artisti come Red Hot Chili Peppers, Imagine Dragons, Chance the Rapper, Lana Del Rey e molti altri. Una serie di musiche molto diverse e con altrettante varie necessità, che dovevano essere amplificate nella migliore maniera possibile per investire con le onde sonore le decine di migliaia di persone presenti.

Clair Brothers i218 Clair Brothers i218

Nel settore degli impianti audio per grandi eventi, il Clair Brothers i218 ha un ruolo di assoluto primo piano e anche quest'anno lo ha ampiamente dimostrato, servendo una gran varietà di stili musicali quasi 24h su 24h considerando che i soundcheck del festival venivano fatti durante la notte.
Uno sforzo notevole, superato alla grande dall'impianto a bassissima dose di distorsione, anche a volumi decisamente elevati.

I moduli line array i218 sono dei tre vie triamplificati a lunga gittata con risposta in frequenza 38Hz-20kHz e un livello di uscita (SPL) di 139dB continuo e 142 di picco (146dB a seconda della banda). La potenza che riescono a sopportare in watt è di 2800(LF)/1080(MF)/480(HF).
I 3 driver sono dei 18 pollici per le basse frequenze, medio da 6" e 1.4" per le alte (diametro bobina 3").

La sfida logistica, come potete immaginare per un festival di queste dimensioni, non è stata certo da sottovalutare, basti vedere la foto qui sotto per rendersi conto delle dimensioni della location e del necessario lavoro di sonorizzazione.

Il Lollapalooza Festival amplificato da Clair Brothers

Fabian Giordano, proprietario del service Giordano Sonido, ha infatti affermato: "È stato impegnativo ma sempre emozionante, soprattutto sapendo che Clair Brothers è più che all'altezza del compito."
Alla domanda se la sua azienda usi anche altri produttori, Fabian non ha usato mezzi termini. "Giordano Sonido lavora solo con Clair Brothers. Non uso altri altoparlanti. Perché? Potrei dire che il marchio Clair Brothers è sinonimo di altoparlanti di qualità e che supporta il loro suono con un servizio eccezionale che nessun altro marchio può battere. Potrei anche dire che sono contento di far parte di questa bellissima famiglia. E tutto sarebbe vero! Ma in realtà, tutto ciò che devi fare è ascoltare i risultati e capirai perché Clair Brothers è l'unico marchio per me."

Per maggiori informazioni sui prodotti Clair Brothers consultate il distributore ufficiale Prase Media Technologies.


Commenta