I microfoni in subminiatura di DPA Microphones

I microfoni in subminiatura di DPA Microphones

Al recente MiR 2019 abbiamo potuto fare due chiacchiere con lo specialista di M.Casale Bauer, Salvatore Zocca, che ci ha parlato delle ultime novità di casa DPA Microphones.

Casale Bauer è il distributore italiano per il brand DPA Microphones, uno dei più stimati tra i fonici che ne utilizzano regolarmente i microfoni sui palchi per la microfonazione di strumenti e voci.
Ma oltre a questa parte importante della produzione, DPA è anche spesso lodata per la produzione dei suoni microfoni in subminiatura.

Al MiR, Salvatore Zocca ci ha mostrato quelli della serie 6066, top di gamma del marchio, con i relativi archetti da indossare.
La particolarità principale di questi piccoli microfoni è di aver raggiunto il risultato tecnologico della capsula più piccola la mondo (3 mm di diametro), costruita al microscopio e comprensiva di preamplificatore. La capsula è omnidirezionale ed è protetta da un sistema che è praticamente invisibile alle riprese video.

Oltre alla capacità di essere piccolissimo, l'altro vantaggio del microfono sta proprio nel sistema ad archetto, che permette un posizionamento e uno scorrimento del cavo perfetti in ogni situazione, con un'escursione importante che si adatta dai bambini agli adulti.
Anche in questo caso, si è fatto il possibile per mantenere tutta la struttura pressoché invisibile alle videocamere.
Anche l'archetto è disponibile sia beige che nero.

Oltre al 6066 esiste anche la versione 6060, sempre omnidirezionale.
Buona visione e per ogni info sulla disponibilità in Italia rivolgetevi a M.Casale Bauer.


Commenta