B&C, premiato l'orgoglio fiorentino

B&C, premiato l'orgoglio fiorentino

Da decenni in Italia si producono quelli che sono reputati fra i migliori altoparlanti del mondo per applicazioni audio professionali; non è casuale che siano stati adottati nel tempo anche da costruttori internazionali di indiscutibile fama.

Prendiamo la palla al balzo per parlare di un altro prodotto premiato dagli abbonati a Pro Sound Web e Live Sound International (oltre 25.000!) per il Readers' Choice Award 2017: B&C Speakers 21DS115.

La B&C ha celebrato nel 2016 i 70 anni di attività, anche se la storia di B & C Speakers è iniziata a Firenze nel 1944 quando Roberto Coppini, appena laureato in ingegneria elettrica, iniziò col cognato Fernando Borrani a produrre trasduttori elettro-acustici e trombe per il mercato italiano.
Dopo una crescita graduale, con la produzione orientata a impianti per cinema e teatri, nel 1970 l'azienda ha iniziato la produzione di trasduttori acustici per esterni, tipo parchi divertimento ecc e ha iniziato a collaborare con produttori di casse quali Montarbo, Lombardi Amplificazioni e FBT. 

La crescita è aumentata negli anni '80 iniziando ad esportare altoparlanti nel resto d'Europa e negli USA grazie all'ottima qualità e ad un prezzo decisamente interessante e negli anni '90 ha continuato a crescere in modo significativo, diventando il leader nel mercato dei componenti pro-audio.
Personalmente sono sempre stato stupito e attratto dai loro stand nelle fiere più importanti, perché l'esposizione dei prodotti (dedicati esclusivamente alle aziende, non agli utenti finali) era relegata a poche vetrine perimetrali come fa Bulgari sulla 5th Avenue.

B&C, premiato l'orgoglio fiorentino

Nel 1993 l'azienda divenne definitivamente B & C Speakers SpA e nel 1998, Roberto Coppini ha acquisito il 100% del capitale azionario, entrando in borsa nel 2007 e quotata nella Borsa di Milano, infine nel 2009 ha realizzato il nuovo impianto di produzione a Bagno a Ripoli, esteso a 10.500mq, oltre i 3.000 mq dedicati a ricerca e sviluppo, attività gestionali, vendita e contabilità. 

Oggi, B & C Speakers è uno dei più grandi e prestigiosi produttori di trasduttori elettroacustici in tutto il mondo, producendo una vasta gamma di componenti per il mercato audio professionale high-end, fornendo prodotti della più alta qualità. Gli articoli sono fabbricati con il marchio B & C Speakers e tre quarti delle vendite sono fatte direttamente per il mercato OEM, fornendo molti dei più famosi costruttori di tutto il mondo.
Ovvio che con queste premesse si tratti di altoparlanti che abbiamo sicuramente utilizzato ed ascoltato... senza saperlo!

B&C, premiato l'orgoglio fiorentino

Pertanto non ci stupisce affatto questa ulteriore acclamazione di un prodotto quale il 21DS115, un trasduttore da 21" (530mm) che usa una nuova bobina mobile da 4,5" (116mm.) più lunga (30mm.) e con quattro strati di alluminio.
Il risultato è maggiore energia nel traferro, maggiore sensibilità, minore distorsione e migliori prestazioni complessive accettando fino 1700 W RMS AES, con 99dB sensibilità e oltre 16,5mm. di Xvar, avvicinandosi alle prestazioni degli altoparlanti con bobina mobile da 6".
Insomma questo altoparlante da impiegare in subwoofer rappresenta un significativo ed ulteriore passo in avanti e sicuramente lo sentiremo in azione presto e bene.