Mimmo Langella - The Other Side

Mimmo Langella - The Other Side
Eccezionale, questo è il primo commento che possiamo fare ascoltando questo disco di Mimmo Langella, tutte le nove tracce sono realizzate con cura estrema e con il gusto che solo certi professionisti riescono a dimostrare durante le registrazioni. Durante l'ascolto di questo disco, di orientamento Fusion, traspare un'incredibile veracità mista ad un gusto musicale e ad una precisione esecutiva troppe volte dimenticata ai nostri giorni. L'approccio è sicuramente di tipo molto "morbido": temi ricorrenti che presentano ogni brano in maniera indicativa, ritmica serrata con un groove veramente interessante ma mai esagerato o spasmodico, assoli di gran classe curati nel minimo dettaglio, ma sempre molto molto spontanei.
Mimmo non lascia spazi alle indecisioni: suona... e suona veramente bene; il sound è trascinante e, oltre ad interessare i musicisti, colpisce anche i profani di questo genere e degli strumenti musicali.Le tracce sono molto differenziate tra di loro e si passa da materiale più tendente al "Funk" a brani di Jazz melodico.
C'è da segnalare poi, in particolare, una dinamica veramente di qualità sia a livello di band sia a livello chitarristico; ogni nota suona quando dovrebbe e nel modo più appropriato... Mimmo non lascia spazio alle esaltazioni del musicista, ma tende a cercare un risultato sonoro d'insieme che sia il più funzionale possibile.Come supporto a questo suo lavoro, Langella ha scelto una serie di musicisti veramente in gamba: Sacha Ricci al piano rhodes, organo e synth, Guido Russo al basso e Pasquale De Paola alla batteria. Non mancano poi special guests del calibro di Marcello Coleman che canta in Step In The Circle, Tommy De Paola al piano rhodes in All My Years e For You e Carlo Dalmini (al quale il disco è dedicato) al Contrabasso in For You e Coda.
Pensiamo che non ci sia molto altro da aggiungere. Consigliamo senza dubbio a tutti i MusicOffili di acquistare quest'ottimo disco "Made in Italy"... ne vale veramente la pena.Non è in vendita nei negozi di CD, ma potrete trovarlo su http://www.guitar9.com o direttamente su sito di Mimmo Langella.Curriculum Mimmo Langella
Vi segnaliamo anche qualche informazione relativa a questo eclettico musicista Napoletano. Mimmo Langella, chitarrista e compositore napoletano classe '68, inizia a suonare la chitarra all'età di dodici anni.Le sue esperienze di studio comprendono un seminario alla Berklee School nel corso di Umbria Jazz '86 ed il diploma con lode al Guitar Institute of Technology (G.I.T.) di Hollywood conseguito nel '94; inoltre frequenta corsi di studio, seminari e suona tra gli altri con Scott Henderson, Frank Gambale, Jeff Richman, Don Mock, Norman Brown, Joe Diorio, Ron Eschete, Gary Willis, Steve Bailey, Tim Landers e Jim Hall.Leader di formazioni che si sono esibite in diverse rassegne jazz e club italiani, ha al suo attivo un disco da solista, "The Other Side" (autoprodotto, '02), e un brano pubblicato sul CD "Sotto Tiro" (Southern Groove Records, '96).Come sideman partecipa a lavori televisivi nelle orchestre del "Dopofestival" di Sanremo '98 (RAIUNO) e del "Festival di Napoli 2001" (RETEQUATTRO); suona nell'orchestra della trasmissione "Ciao 2000" (RAIDUE) e nella manifestazione "Ciao 2000" il Capodanno a Napoli con Nino D'Angelo e Lucio Dalla ripresa da RAIUNO. Inoltre ha partecipato a "Scherzi a parte" (ITALIA 1), alla IX Edizione del "Premio Città di Recanati" (RAIDUE) e alle trasmissioni "Taratatà" (RAIUNO), "La vita in diretta" (RAIUNO) e "Serata con…" (VIDEOITALIA). Prende parte allo spettacolo teatrale "Core Pazzo" con Nino D'Angelo, regia di Laura Angiulli, presentato in Prima Nazionale al Teatro Mercadante di Napoli nel dicembre '96. Dal '96 collabora stabilmente con Nino D'Angelo.Da turnista suona nella colonna sonora del film di Nino D'Angelo "Aitanic" (Quality Sound/CDI), nel disco "Fratelli d'Itano - Nuie Simme Tresc" (R.T.I. Music) e nel CD di Marcello Coleman "Rena Nera" (Living Arts 1999).Molto attivo nel campo della didattica, è istruttore al GUITAR C.A.P. s.t. - Roma - (Centro di Aggiornamento e Perfezionamento Stilistico e Tecnico per musicisti) e collaboratore del mensile per chitarristi AXE. Presiede numerosi seminari sulla "Tecnica dell'Improvvisazione nella Musica Moderna" presso noti jazz club ed è assistente al seminario di Scott Henderson tenuto a Napoli nel '94.La sua band è nata dalla collaborazione con il bassista Guido Russo e il batterista Pasquale De Paola ai quali si è aggiunto successivamente il tastierista Sacha Ricci ed è attiva già da qualche anno nel circuito dei jazz club. Sfruttando sonorità tipiche degli anni '60/'70 e quelle più elettroniche dei giorni nostri, questo gruppo produce un'accattivante miscela funky-jazz che affonda le sue radici nella black music.
  • All My Years
  • Groovy
  • The Other Side
  • Step In The Circle
  • For You
  • Blues For A.L.
  • Let's Go (Jam)
  • Bunda
  • Coda
  • Casa discografica: Autoprodotto
    Anno: 2002

    Tags


    Autore


    Redazione

    La redazione di MusicOff è composta da molte menti, molte persone, molti sforzi, che uniti riescono a creare questo magnifico mondo virtuale e il suo universo "editoriale", nella speranza di dare sempre il meglio, in totale trasparenza e onestà, in modo che Moff sia davvero per tutti un valore speciale!