Maxon Fuzz Elements Series

Maxon Fuzz Elements Series
Il Fuzz, sin dalla sua comparsa nei primi anni ’60, ha caratterizzato in maniera indelebile la storia della chitarra rock, per omaggiare questo effetto Maxon ha recentemente rilasciato una serie di 7 nuovi pedali tutti quanti ispirati a questo leggendario stompbox. I pedali in questione sono stati progettati e realizzati utilizzando le più moderne tecnologie al fine di garantire la massima stabilità ed accuratezza. Tale scelta progettuale non deve però trarre in inganno, gli ingegneri di Maxon nonostante le numerose innovazioni introdotte sono riusciti a mantenere intatte le sonorità tipiche questo pedale.Tutti e 7 i modelli, che costituiscono la serie Fuzz Elements, sono caratterizzati da un involucro pressofuso con una grafica minimale, un LED indicatore di stato e circuitazione true-bypass. Nello specifico gli effetti, che traggono il loro nome dagli elementi, sono:
  • Fuzz Elements Air: basato sull’octave/fuzz Univox Super Fuzz. Replica due sonorità diverse attivabili tramite lo switch Fat/Scoop.
  • Fuzz Elements Earth: basato sul circuito del Ram’s Head commercializzato negli anni ’70.
  • Fuzz Elements Ether: basato sullo stesso circuito del Fuzz Elements Air, con l’aggiunta di un equalizzatore parametrico.
  • Fuzz Elements Fire: basato sul Roland Bee Baa, equipaggiato con uno switch (Notch) per cambiare la pasta sonora.
  • Fuzz Elements Water: simile al Fuzz Elements Earth, dispone di un equalizzatore parametrico per gestire il tono.
  • Fuzz Elements Wind: basato sul Vox Tonebander MK II, due selettori offrono la possibilità di attivare un buffer.
  • Fuzz Elements Void: basato sull’Ampeg Scrambler il pedale ha sonorità simili a quelle dell’Octavia e dei ring modulator.
Per quanto concerne i prezzi di listino Air, Earth, Fire, Wind e Void si attestano sui 189$ mentre Ether e Water sui 199$. Per qualsiasi altra informazione il sito web ufficiale Maxon rimane il punto di riferimento primario per ogni sorta d'informazione riguardo la disponibilità e reperibilità dei modelli.