Salve carissimi MusicOffili, all'inizio del nostro percorso de "lo studio personale", eravamo partiti proprio dai monitor, ma abbiamo deciso (giustamente) di fare prima delle considerazioni essenziali sull'acustica dell'ambiente e da lì siamo passati ai microfoni ed al loro posizionamento con cenni base; tutto ciò pa ...
Cari Musicoffili, come abbiamo visto nei miei precedenti articoli sullo studio personale e come ho riscontrato in alcune discussioni recenti, sui livelli operativi non c'è molta chiarezza e ciò porta ad errori grossolani e conseguente suono insoddisfacente, se non (indesideramente) distorto. Per questi motivi continu ...
Ogni tanto mi capita di leggere amenità riguardo le connessioni audio come quella che la Phantom danneggi i microfoni dinamici, pertanto ho deciso di scrivere questo articolo con informazioni semplici ma attendibili riguardo le connessioni audio ed i connettori più usati, con un breve sguardo a quelli vintage che pot ...
Un'alternativa interessante alla classica scheda audio, potrebbe essere l'acquisto di un mixer digitale o analogico con una porta che ci consenta di registrare separatamente tutte le nostre tracce; oltre alla facilità di controllo e di gestione del suono (con automazione di livelli, equalizzazioni, dinamiche ed effett ...
Bentrovati MusicOffili, ora che abbiamo diversi (speriamo) microfoni, due (o più!) monitor, vediamo come collegarli al nostro computer; la soluzione più semplice potrebbero essere dispositivi dotati di prese USB, a forma di microfono con capsula/e mono o stereo ed uscita cuffia utilizzabile come uscita di linea, ma s ...
Cari MusicOffili, ora che abbiamo posizionato i monitor nel modo migliore possibile nel nostro ambiente, per utilizzarli al meglio dobbiamo... ascoltare ascoltare ascoltare... dato che il woofer ha sicuramente sofferto per temperature ed umidità critiche che hanno alterato il materiale del suo cono (anche se di plasti ...
Cari MusicOffili, a prescindere dal microfono che avrete acquistato in base al vostro budget, esigenze, schede tecniche e manuali, consigli dal web e dei presunti esperti (o veri), oppure che vi hanno cortesemente prestato o noleggiato, ora siamo al punto critico: come posizionarlo? Anche in questo caso spesso è una q ...
Se siete sopravvissuti al diluvio di termini tecnici e sigle della prima parte possiamo affrontare la seconda parte relativa ai microfoni: dicevamo che i microfoni più usati sono i condensatore ed i dinamici, fino a qualche anno fa la scelta dello studio personale era per quest'ultimo tipo di trasduttore (in questo ca ...
Cari MusicOffili, dopo le tre puntate precedenti  sappiamo qualcosina in più sull'acustica ambientale, adesso però è arrivato il momento di prendere un microfono e iniziare subito a registrare; certo, la prima domanda è su quale microfono usare e per quale strumento, fortunatamente la tecnologia dei microfoni ...
Cari MusicOffili, continuiamo i nostri approfondimenti sull'acustica del vostro studio personale e aggiungiamo, tanto per non farci mancar nulla, dramma su dramma con una situazione del genere: non possiamo spostare suppellettili, né fare interventi di alcun tipo, oltretutto la "nostra postazione" non può essere cent ...
Cari MusicOffili, riprendiamo il discorso da dove l'abbiamo lasciato nella prima puntata e affrontiamo subito il "dramma" che potrebbe capitare a molti, quello per cui la nostra stanza non è di fattura ideale per i nostri ascolti; tuttavia, finché un neurone e l'udito ci assistono, c'è sempre speranza, per cui una v ...
Spesso sento o leggo di un tipo di casse monitor da studio o un altro come se qualcuno avesse trovato la panacea per l'ascolto nello studio personale e mi torna in mente un detto inglese, "music is not in the piano"; per studio personale mi riferisco a quello che ogni musicista si costruisce (o forse meglio dire "ritag ...
Tour Diary: assaltiamo col Rock le terre napoleoniche
Gavino Loche ci delizia con la Larrivée OM-50
La nuova pedaliera compatta Headrush Gigboard

Tour Diary: in Svizzera niente caffé ma tanto rock
Alto Professional TS3, diffusore attivo senza compromessi

Tour Diary: le luci della ribalta... più o meno...