La Tonalità

La Tonalità
Partiamo subito dal capire cosa significa "Tonalità": per tonalità intendiamo un ambiente armonico che presenta dei punti di riferimento.
Le possibili tonalità Maggiori sono ovviamente 12, avendo a disposizione dodici note (di più se prendiamo in considerazione le enarmonie; cioè F#=Gb, D#=Eb ecc ecc).
Ogni tonalità maggiore avrà delle sue alterazioni tipiche (diesis o bemolle), dovendo sottostare alla sua "Struttura Tonale": TTsTTTS (Tono, Tono, semitono, Tono, Tono, Tono, semitono).
Vediamole una ad una cominciando da quelle che sono caratterizzate da alterazioni in Diesis (#):1# (F#): G Major
2# (F#, C#): D Major
3# (F#, C#, G#): A Major
4# (F#, C#, G#, D#): E Major
5# (F#, C#, G#, D#, A#): B Major
6# (F#, C#, G#, D#, A#, E#): F# Major
7# (F#, C#, G#, D#, A#, E#, B#): C# Major

Ora passiamo a quelle caratterizzate da alterazioni in Bemolle (b):

1b (Bb): F Major
2b (Bb, Eb): Bb Major
3b (Bb, Eb, Ab): Eb Major
4b (Bb, Eb, Ab, Db): Ab Major
5b (Bb, Eb, Ab, Db, Gb): Db Major
6b (Bb, Eb, Ab, Db, Gb, Cb): Gb Major
7b (Bb, Eb, Ab, Db, Gb, Cb, Fb): Cb Major

Naturalmente tutto quello detto fin'ora vale anche per le tonalità minori naturali (o relative minori), che si possono ricavare seguendo il seguente esempio: CMaj = Amin; G Maj = Emin, ecc ecc.
Il problema ora sta nel memorizzare quanto spiegato. Con un po' di esercizio ed applicazione si potranno fare dei veri e propri passi da gigante, riuscendo in breve tempo a mettere in pratica le nozioni acquisite.
Dateci sotto amici di MusicOff! Al più presto nuove, potentissime lezione sull'applicazione di quanto studierete in questa lezione.
Buon lavoro