Introduzione alla ritmica

Introduzione alla ritmica
Ritmica, questa parola usata ed abusata in ambito musicale, troppo spesso viene messa in secondo piano in quasi tutti i contesti musicali e soprattutto dai chitarristi; il fatto è che la RITMICA (A lettere maiuscole), è senza dubbio una delle componenti essenziali della musica e, purtoppo, non viene mai tenuta in giusta considerazione.
Teniamo a ribadire questo concetto perchè la tendenza musical-chitarristica degli ultimi anni (oseremmo dire decenni), ha portato ad un "consumismo solistico" esagerato, lasciando nello "stanzino delle scope" la base di tutto ciò che suoniamo ogni giorno.
Prima di partire con disquisizioni teoriche-pratiche, vorremmo chiarire un punto focale.
Senza la ritmica sarà completamente impossibile riuscire a raggiungere dei risultati musicali elevati; anche in ambito solistico.
Questo perchè? Perchè qualunque assolo noi suoniamo ha una sua "ritmica" intrinseca; tutte le note che andiamo a suonare (a qualsiasi velocità e con qualsiasi tocco), hanno come base strutturale una divisione ritmica ben definita.
Cerchiamo di spiegarci per bene:
Se per esempio prendiamo un tema famoso... tipo Happy Birthday to You (chi non lo conosce? =), possiamo vedere con rapidità che le note che lo costituiscono sono:
Do - Do - Re - Do - Fa - Mi e via dicendo...
Se suoniamo queste note senza una particolare divisione ritmica, difficilmente ci accorgeremo che quel pezzo è Tanti auguri a te. Se invece suoniamo a corde stoppate, o addirittura cantiamo senza intonazione dei suoni tipo:
Pa.....Pa..Pa.....Pa.....Pa...Pa..... seguendo il tema suddetto, ci accorgeremo immediatamente della potenza della divisione ritmica di un tema.
In buona sostanza quel che vogliamo far capire, è che la forza di un tema o di un solo risiede, oltre che nel tocco, nel suono eccetera, Principalmente nella Divisione Ritmica delle note che lo compongono.
Questo potrà sembrare alquanto insolito, ma ci accorgeremo col tempo e con la pratica che è la verità =).
Prima di passare però alla parte pratica, è consigliato caldamente leggere attentamente le lezioni di Ritmica Teorica che seguiranno.
Un abbraccio a tutti e ... buone elucubrazioni!

Tags


Autore


Redazione

La redazione di MusicOff è composta da molte menti, molte persone, molti sforzi, che uniti riescono a creare questo magnifico mondo virtuale e il suo universo "editoriale", nella speranza di dare sempre il meglio, in totale trasparenza e onestà, in modo che Moff sia davvero per tutti un valore speciale!