Il nuovo album di Robert Plant

Il nuovo album di Robert Plant
Se i Led Zeppelin sono un caso da considerarsi chiuso, lo stesso non si può dire della carriera solista di Robert Plant, che, fin dal giorno in cui il Dirigibile si è spento, non ha privato la propria creatività della pubblicazione di qualche buon album. Da "Pictures at Eleven" del 1982 fino a "Band Of Joy" uscito nel 2010, Plant ha mostrato indubbiamente di riuscire a passare oltre i fasti degli Zeppelin senza paura di rischiare e mettersi in gioco.A quattro anni di distanza dal suo predecessore il prossimo 9 settembre uscirà "lullaby and… The Ceaseless Roar", nuovo album firmato da Plant insieme alla sua fidata band The Sensational Space Shifters. Undici tracce per confezionare un disco che lo stesso Plant ha definito "a celebratory record, powerful, gritty, African, Trance meets Zep". I Led Zeppelin non sono quindi dimenticati del tutto, li rileggeremo in qualche venatura del nuovo Plant e sarebbe strano se così non fosse, non c'è però da contare troppo su una futura reunion.

Nel frattempo godiamoci "Rainbow" (ascoltabile tramite il player soprastante), singolo dai sapori vellutati che apre la strada al nuovo "lullaby and… The Ceaseless Roar". Di seguito alleghiamo artwork e tracklist dell'album.

lullaby and… The Ceaseless Roar
01. Little Maggie
02. Rainbow
03. Pocketful of Golden
04. Embrace Another Fall
05. Turn It Up
06. A Stolen Kiss
07. Somebody There
08. Poor Howard *
09. House of Love
10. Up on the Hollow Hill (Understanding Arthur)
11. Arbaden (Maggie’s Babby)