Great Lake Swimmers, musica selvaggia

Great Lake Swimmers, musica selvaggia
Fulcro del progetto è da sempre il suo creatore ed artefice, Tony Dekker, cantautore canadese dalle spiccate capacità melodiche, incarna perfettamente la figura del cantautore americano con tutti i clichè del caso, armonica compresa. "New Wild Everywhere" è il loro ultimo album, come sempre caratterizzato da quella vena un pò stramba che accompagna la band dagli esordi. I nostri sono sempre stati famosi per riuscir a far permeare nelle canzoni la quotidianità di ogni giorno, forse grazie alle bislacche location scelte per le registrazioni dei brani.
L'album esce per Nettwek, come anche altri due hanno fatto prima di questo, dalla firma nel 2007, ed è stato realizzato in contemporanea con un altro progetto, una colonna sonora esclusivamente strumentale per un lavoro del fotografo Ian Coristine.Per la prima volta l'album è stato registrato in buona parte in studio, invece che nel mezzo di un arcipelago islandese, ed il risultato pare essere un album maturo, forse il più compiuto della band, in cui le parole di Dekker esplorano i temi dell'amore ed i cambiamenti che questo provoca sull'uomo. Il tutto nello stile molto elementare della band e di Dekker in particolare.
Uscito sia in digitale che formato fisico il disco è disponibile da ieri in tutti i maggiori canali di distribuzione.
Per qualsiasi altra informazione, eccovi linkato il Sito Web Ufficiale della band.Sotto, le parole di Dekker riguardo la performance al Glenn Gould per la promozione di "New Wild everywhere".

Tags


Autore


Redazione

La redazione di MusicOff è composta da molte menti, molte persone, molti sforzi, che uniti riescono a creare questo magnifico mondo virtuale e il suo universo "editoriale", nella speranza di dare sempre il meglio, in totale trasparenza e onestà, in modo che Moff sia davvero per tutti un valore speciale!