Google dichiara guerra a Spotify

Google dichiara guerra a Spotify
Da non molto in Italia abbiamo potuto festeggiare per l'arrivo di Spotify, la piattaforma di fruizione e distribuzione musicale online di maggior successo e ormai vero tormentone e fenomeno in tutto il mondo. Presto potremo assistere ad una vera e propria battaglia per il dominio della diffusione musicale online. A dar spazio a tale scenario è la conferma che Google vorrebbe lanciare un nuovo servizio di ascolto e fruzione musicale tramite YouTube.

"La nuova opzione offerta dal sito di Google prevederebbe musica distribuita gratis (o meglio, pagata attraverso il sistema degli annunci pubblicitari) o con un abbonamento che preveda di accedere ai contenuti saltando i fastidiosi ads."
Questo è ciò che recita un articolo di ultimissima pubblicazione apparso sul sito della rivista Wired, ma già da tempo, grazie ad un articolo pubblicato sul Fortune e sul Guardian, si presagiva una vera e propria guerra tra il colosso di Mountain View e il nuovo ed arrembante arrivato Spotify.

Certo Spotify ha davvero realizzato un gran successo finora, anche grazie all'esclusiva ottenuta su grosse fette del catalogo musicale offerto, ma YouTube conta circa 800 milioni di visitatori al mese e già da tempo è divenuto una delle principali piattaforme di reperimento musicale. Ci sono quindi le carte in regola per assistere ad una battaglia all'ultimo click, resta solo da vedere cosa Google ha in serbo per noi. Potremmo vedere i primi risultati del nuovo progetto targato Google entro l'anno in corso.