Genelec GLM 2.0

Genelec GLM 2.0
Per i professionisti che lavorano su applicazioni multicanale o audio 3D, ma anche per home e project studio che vogliono calibrare nel dettaglio il proprio ascolto secondo l'ambiente, Genelec ha da tempo studiato una gamma di monitor da studio dotati di un DSP basato sulla tecnologia Smart Active Monitor (SAM); i diffusori della gamma SAM sono in grado di essere controllati e calibrati via software tramite un kit dedicato comprendente un'interfaccia di rete, il microfono di riferimento e l'applicativo proprietario Genelec Loudspeaker Manager (GLM). Il marchio finlandese ha recentemente rinnovato il proprio kit dedicato ai monitor SAM, inserendo il nuovo microfono di riferimento 8300A e la release del software GLM alla versione 2.0. Disponibile per piattaforme Mac/PC, il software GLM 2.0 è stato rivisto nell’interfaccia grafica, per semplificare all'utente i processi di configurazione e taratura, consentendo di allestire un network comprendente fino a 30 monitor e subwoofer SAM, e di regolarne i livelli e i tempi di ritardo; il sistema di calibrazione proprietario AutoCal consente inoltre di ottimizzare la risposta in frequenza dei monitor secondo l’ambiente circostante.Grazie al software GLM 2.0 l'utente può definire la posizione del monitor nella stanza, assegnarne in ciascuno gli ingressi (analogico o digitale), e infine associare i diffusori in gruppi. Attraverso l'applicativo AutoCal e l'impiego del microfono di riferimento 8300A, l'utente può compiere operazioni quali la misurazione, l'analisi e la calibrazione dei livelli, oppure la compensazione della risposta di un network di monitor SAM. L'Acoustic Response Editor a corredo del software GLM 2.0 consente di visualizzare in forma grafica la risposta misurata e la compensazione del filtro di ogni monitor, con il pieno controllo manuale di tutte le impostazioni acustiche qualora l'utente lo richieda. È possibile infine scegliere tra le modalità di analisi Single Point o Multi Point, per calibrare l'elaborazione del software su un preciso punto di ascolto o una zona dell’ambiente. Tutti i parametri di calibrazione del sistema di controllo possono essere salvati in un numero illimitato di file di configurazione, oppure memorizzati in ogni singolo monitor o subwoofer anche per un utilizzo svincolato da un personal computer e il network GLM. Fino al 31 dicembre 2015 Genelec propone un'interessante offerta per i possessori di un kit delle serie precedenti GLM 1.0/1.5: restituendo l'interfaccia di rete (modelli 8200-416 e 8200-416B) e il microfono di misura 8200A a un rivenditore autorizzato Genelec, è possibile acquistare a prezzo scontato il nuovo sistema GLM 2.0. Riccardo Gerbi