Nel 1974 faceva capolino una rock band canadese, una formula power trio, nell'epoca in cui un triangolo di musicisti poteva fare la storia: ecco a voi i Rush. ...
L'importanza delle corde nella creazione di un suono caratteristico è un concetto a volte sottovalutato: Geddy Lee ce lo ripropone parlando delle Rotosound. ...
Ve l'avevamo presentato durante l'edizione 2017 del NAMM e adesso, per la gioia dei bassisti affetti da GAS cronica (compreso chi scrive), vi annunciamo finalmente il suo arrivo nei negozi: stiamo parlando del GED-2112, il Sansamp signature del leggendario Geddy Lee prodotto da Tech21. Un sound particolare e ...
Il particolare tone del grande Geddy Lee è celebre nell'ambiente dei bassisti e non solo. La leggenda del prog internazionale, utilizzatore di prodotti di casa Tech21 dal 2001, ha recentemente deciso di collaborare con il marchio newyorkese per creare qualcosa che semplifichi il suo gear senza perdere le storiche cara ...
Dopo l'uscita di "Clockwork Angels" i Rush sono partiti per  l'interminabile fila di date promozionali del Clockwork Angels Tour. Alex Lifeson, chitarra del gruppo, era alla ricerca di un amplificatore per sostituire on stage il Marshall Jubilee utilizzato in fase di registrazione. Con queste basi è stato present ...
Pochi altri album in uscita in questo 2012 hanno goduto di tanto hype e attesa come il diciannovesimo disco in studio dei Rush. Anticipato dal singolo "Headlong Flight", che troverete come sempre linkato in calce al testo, "Clockwork Angels" è forse l'album rock più atteso dell'anno. Geddy Lee, Neil Peart e Alex Life ...
6 weekend di lezioni di chitarra con Stanley Jordan
Il magico tremolo dell'Eventide H3000 in un plug-in
Iggy Pop e quel videoclip atteso per 43 anni

Novità Charvel, Henrik Danhage signature e una San Dimas
Ciro Manna stupisce anche alla chitarra classica

Quando iTunes e iPod cambiarono il mondo discografico