Da oltre un anno la Allen & Heath commercializza i mixer digitali dLive classe C, una serie compatta di superfici di controllo e mixer a rack che ha aperto la piattaforma dLive ad un'ampia gamma di usi per eventi dal vivo, AV, installazione fissa, conferenze e sale riunioni. La classe C è basata sul processore un ...
Dall'introduzione dei mixer digitali negli anni '90 alla recente invasione per tutte le applicazioni, possiamo ben dire che ne è passata di acqua sotto i ponti, basti pensare alle prestazioni dei PC di allora, che erano decisamente inferiori a quelle degli attuali smartphone da 100€! Oltre a questa grande evoluzione ...
Fondata nel 1969 la Allen & Heath da sempre si è dedicata esclusivamente alla costruzione di mixer, spesso all'avanguardia come il mixer quadrifonico MOD1 costruito nel 1970 personalizzato per i Pink Floyd, usato da Alan Parsons per i loro concerti e che si può vedere nel film Live at Pompei. Da allora il team cr ...
La Allen & Heath esiste sin dal 1969, realizzando mixer costruiti a mano per band che hanno poi fatto la storia come Genesis, The Who e Pink Floyd, per i quali fu costruito il MOD1, mixer quadrifonico usato da Alan Parsons per la registrazione su 24 tracce e che potete vedere in alcune scene del celeberrimo "Live a ...
Tour Diary: terza data in Polonia e zero preconcetti
Arrivano i nuovi ricevitori Shure per live e broadcasting
Con Victor Wooten non si resta mai a digiuno di Funky

Eventide è pronta a condividere i tuoi video
iZotope RX7: uno standard per editing e restauro audio

Bernie Dresel e l'arte della batteria in Big Band