Usare il regolo per controllare l'action dello strumento

Usare il regolo per controllare l'action dello strumento

Oggi usiamo due tipi di regolo, uno in metallo e l'altro in plastica, per controllare che l'action del nostro strumento, chitarra o basso, sia ben regolata.

L'action è l'altezza delle corde sulla tastiera della nostra chitarra o basso ed è un argomento della massima importanza perché questa particolare regolazione influenzerà tantissimo il nostro playing.
Per stile e gusto saremmo magari portati a prediligere un'action più bassa, amata soprattutto da chi ama andar veloce sullo strumento. Oppure, un'action piuttosto alta, da vecchi bluesman interessati più al poderoso attacco della nota che alla velocità. 
E tutte le vie di mezzo, a seconda anche dell'altezza dei tasti e della conformazione generale dello strumento.

Ma il regolo non serve solo a questo. Con quello in metallo, più rigido, si può controllare anche se i tasti sono ben allineati. Su chitarra acustica e classica, inoltre, il regolo ci permetterà di verificare la corretta fresatura della base per la selletta del ponte.
Si tratta quindi di un piccolo attrezzo multiuso, davvero indispensabile se siamo soliti curare da soli il setup e la manutenzione del nostro strumento.

Max Pontrelli di Cris Music è uno dei liutai professionisti selezionati da Music Gallery per il suddetto progetto GTR Doc, che raggruppa liutai e negozi in varie parti d'Italia pronti a fornire assistenza, manutenzione e personalizzazione dei nostri strumenti.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale GTR Doc.


Commenta