GTR Doc, il circuito di liutai che ti risolve i problemi

GTR Doc, il circuito di liutai che ti risolve i problemi

GTR Doc è la rete di liutai italiani pronta a risolvere i tuoi problemi, scopriamo più da vicino di cosa si tratta.

Che suoniate chitarra, basso o altri strumenti a tastiera/corda, più di una volta nella vita vi sarà capitato di dovervi rivolgere a un liutaio per avere assistenza su un problema o un semplice setup.
Già, ma quale liutaio? Soprattutto la prima volta non è facile sapere a quali mani affidarsi, prima di tutto perché non si ha abbastanza esperienza e il timore di venir trattati non proprio con i guanti è dietro l'angolo; poi, si tratta di un mestiere che purtroppo soffre di una non trascurabile presenza di "improvvisati" e "dopolavoristi", nonché figure non professionali che eseguono lavoretti ogni tanto, quelli che di solito vengono presentati con frasi del tipo "ho un amico che la domenica in garage...".

Il liutaio, invece, è una professione artigianale molto seria. Che richiede conoscenze specifiche, manualità e, soprattutto, esperienza di anni con centinaia, anzi, migliaia di strumenti passati sotto le proprie mani per vari tipi di lavorazioni e setup.
E, ovviamente, è un mestiere e in quanto tale deve godere del rispetto che è dovuto qualunque altra figura professionale che agisce entro le regole.

Già, a chi affidarsi quindi...

Ecco che per semplificarvi la vita è nato GTR Doc, un circuito nazionale di liutai attentamente scelti per le loro indubbie qualità ed esperienze professionali, progetto importante e già di successo che arriva dalle menti di Music Gallery.
Ed è proprio Daniela Terragni, Presidente di Music Gallery, a parlarci oggi di questa rete di esperti che offre a tutti noi, in varie zone italiane, ogni tipo di assistenza per avere sempre uno strumento pronto per suonare al suo meglio.

Vi lasciamo quindi al video e per ogni altra info visitate ora il sito di GTR Doc.


Commenta