Un buon riscaldamento prima di suonare la chitarra

Un buon riscaldamento prima di suonare la chitarra

Dopo avere capito l'importanza del riscaldamento e compreso gli esercizi fisici cui approcciarsi per cominciare la performance al migliore dei modi, in questa puntata dedicata ai chitarristi, analizzeremo insieme un altro esercizio, questa volta con lo strumento.

È di estrema importanza infatti, passare qualche minuto prima dell'esibizione anche con lo strumento, in modo da ottenere il massimo rendimento dagli esercizi di attivazione muscolare svolti prima.

L'esercizio proposto, che è anche utilizzabile come lick, è basato sulla scala maggiore con diteggiatura a 3 note per corda. Useremo la tecnica del legato, in modo tale da ottenere molteplici benefici: lo stretching dinamico (la diteggiatura allargata infatti, è ottima per allungare le dita), resistenza e forza (dati dalla tecnica del legato) e velocità (alleniamoci anche su questo fattore aiutati dalla diteggiatura relativamente semplice e l'esecuzione in verticale).

È raccomandabile cominciare l'esercizio da metà tastiera, nota di B o C, in quanto in queste posizioni, non andremo a stressare troppo il braccio ed il polso (vi accorgerete infatti, come cambia la difficoltà di esecuzione se ci spostiamo sul manico).

Dopo aver passato 5/10 minuti sulla stessa posizione, vi accorgerete di essere abbastanza caldi facendo meno fatica durante l'esecuzione del lick ed essendo più veloci. Sarete giunti al punto di aumentare leggermente la difficoltà e spostarvi in senso ascendente o discendente suonando sempre la stessa scala.


Commenta