Tritono, cromatismi e l'accordo a sorpresa

Tritono, cromatismi e l'accordo a sorpresa

Semplice all'inizio per poi complicarsi sulla prima cadenza, dove il G7 è suonato con due voicing alterati, G7#9 e G7#5b9 con F al basso. Più complesso il finale, dove troviamo due linee melodiche cromatiche, una sulla corda di E (A, G#, G) e l'altra sulla corda di B (E, D#, D).
L'accordo a sorpresa è Db9/F, stesse note e voicing del G7#5b9 usato prima. Deriva dalla sostituzione di tritono del G7 alterato, e per improvvisarci con la solista useremo la scala lidia b7, quarto modo della scala minore melodica.