Suoniamo Stratus, da Billy Cobham a Jeff Beck

Suoniamo Stratus, da Billy Cobham a Jeff Beck

Stratus è un brano del grande Billy Cobham contenuto nel suo disco di esordio Spectrum del 1973. Jeff Beck la rende forse ancora più celebre rielaborandola nei suoi live show (la trovato anche in un Official Bootleg U.S.A. del 2006), facendone come al solito una versione unica.

Il brano è in Bm, con un cambio in C#m, tutto basato sul groove di basso e batteria all'unisono. Il tema viene suonato all'interno della pentatonica minore di B. La chitarra di Jeff suona sia il tema che i fiati, in un connubio di suoni davvero unici.

Una particolarità è che del tema principale lui suona solo la prima parte, lasciando la seconda parte al Fender Rhodes. Personalmente consiglio di ascoltare anche la versione di Billy Chobam (in cui c'è comunque un chitarrista d'eccezione, Tommy Bolin) per capire in cosa Jeff è stato davvero geniale.
Come al solito, tecnicamente rivestirà un ruolo importantissimo l'uso della leva del tremolo come abbiamo già descritto nelle scorse puntate.


Commenta