La fingercussion in un solo dito

La fingercussion in un solo dito

Possiamo parlare di "Fingercussion" allo scopo di sottolineare l'importanza dell'uso del dito della mano destra (spesso l'indice) che, al momento opportuno percuote, (e non pizzica!) le corde col dorso dell'unghia producendo quindi un preciso effetto percussivo nell'istante stesso della produzione della melodia (finger + percussion).

Tale effetto è molto leggero ma tanto basta a dare un carattere ritmico preciso alla vostra composizione o interpretazione, gli esercizi che seguono serviranno a comprendere meglio questa tecnica, applicandola a note singole o ad accordi o a frammenti di essi. Imparare a suonare la chitarra fingerstyle in questo modo servirà ad aggiungere molto più groove al vostro modo di suonare.

Quanto alla Fingercussion 2.0, quella per intenderci dove delle microtecniche percussive si rivolgono non alle corde ma alla cassa (e della quale parleremo più avanti), trovate dei video di trenta secondi estratti da MOOD e GUERRA sul mio sito www.fingercussion.com e sul mio canale Youtube (gli iscritti riceveranno materiale esclusivo).

Le vostre richieste crescono! Il simpatico Simonz (sic) da Piacenza mi ha scritto su FB parlandomi di un mio brano che aveva ascoltato nel mio Metodo per Chitarra Fingercussion e che si chiama "Kikko", chiedendomi di parlare degli accordi della Intro e dandomi quindi la possibilità di girare a voi dalle pagine di MusicOff la tablatura, chiaramente suonata in questa tecnica sugli accordi (tutti in prima posizione) di Do maggiore Si settima e Mi minore e Sol settima (C - B7 - Emin - G7).  

Vi segnalo che l'mp3 di questo mio brano originale è interamente presente, per cui buon ascolto: sentirete diversi utilizzi della tecnica Fingercussion in un contesto dal sapore improvvisativo.
Se volete potete venire a trovarmi sulla mia pagina FB!