Cantare il Jazz con il giusto swing

Cantare il Jazz con il giusto swing

Uno degli elementi più importanti dell'improvvisazione (vocale e non) è l'articolazione delle note. Cos'è il ritmo? Il ritmo è il modo in cui si organizzano le durate attorno alla pulsazione. Una frase musicale è efficace se ha equilibrio ritmico nella sua esposizione.
Questo equilibrio lo si può trovare combinando pause, durate, gruppi irregolari,articolazioni e accenti. 

Negli esercizi di seguito proveremo ad usare su studi ritmici le sillabe tradizionali dello "Scat", che nascono dall'esigenza di riprodurre con la voce effetti strumentali ( soprattutto della batteria/percussioni, ma anche dei fiati).
Anche se ognuno di noi sviluppa nel corso dei suoi studi delle sillabe personali per approcciarsi all'improvvisazione vocale, è bene tenere di conto anche delle classiche sillabe usate dai più grandi rappresentanti di questo linguaggio.

SWING-FEEL

In questo primo esercizio proviamo a familiarizzare con lo swing-feel.

Abbiamo detto che il ritmo è il modo in cui si  organizzano le durate attorno alla pulsazione. Lo swing nasce proprio dalla produzione del suono rispetto alla pulsazione neutra e dallo scarto tra essa e le continue oscillazioni (swing vuol dire infatti "dondolare") di piazzamento del suono. Proprio per questo motivo ogni musicista ha il suo swing-feel, il suo senso del tempo, che si traduce in personali (e riconoscibili, in caso di famosi solisti o gruppi) "micropiazzamenti" sul beat.
L'origine di questo fenomeno è da ricondursi alla matrice africana della musica jazz.

A livello esecutivo, la lettura con swing-feel di due crome si traduce come segue:

Cantare il Jazz con il giusto swing

Andiamo ora ad eseguire questo studio. Fate attenzione ai segni di espressione, agli accenti nella lettura ritmica. Attenzione anche alle sillabe.

Eccovi un esempio di esecuzione

SILLABE E NOTE

Cominciamo ad intonare semplici melodie usando le sillabe del precedente esercizio e lo swing-feel. Potete ascoltare degli esempi di esecuzione della prima e seconda frase.