Accorda la tua batteria, l'esempio di Valter Sacripanti

Accorda la tua batteria, l'esempio di Valter Sacripanti

Sei un batterista intonato? Sei sicuro di esserlo in ogni tipo di situazione? Ascolta i consigli di Valter Sacripanti.

Accordare la batteria è importante, come qualsiasi altro strumento. Si può essere dei funamboli, ma suonando scordati saremo sempre relegati a musicisti di secondo piano (e forse anche di terzo...).
Il punto è che la batteria è un sistema assai complesso da calibrare, l'accordatura di ogni tamburo va fatta in relazione a molti parametri che possono variare a seconda delle situazioni, non ultime, anzi, quelli musicali.

Nella sua vita da professionista, Valter Sacripanti, uno dei più importanti drummer italiani, ne ha viste tantissime di variabili, da quelle che ti permettono di agire in grande serenità, a quelle di vera e propria "emergenza", anche nel caso di grandi tour intercontinentali.
A seconda del genere musicale, l'accordatura può variare, molto. Come dice Valter, oltre ad aver accumulato esperienza in tal senso, bisogna imparare a capire che un batterista fa parte di una "struttura armonica" ben più estesa del suo strumento, in un cui deve essere bravo e veloce ad adattarsi. Questo fa il "mestiere".

Ma sentiamo lui stesso cosa ha da dirci e, nella seconda parte del video, ci fa vedere come lui stesso accorda la batteria ascoltando in tempo reale una base musicale cui adattare il proprio tuning.

Segui Valter Sacripanti su:


Commenta