In questo video dimostro il mio utilizzo del Fump in combinazione con il Fretwrap della GruvGear. ...
L'idea del tapping è quella di suonare le note in un modo che altre tecniche non permettono. Qualcuno associa questo tipo di tecnica al pianoforte, chi alla batteria. Io personalmente credo sia un qualcosa nel mezzo: cioè, sia percussivo che lirico. In questo esempio ho adattato la tecnica per suonare melodia e groov ...
La scala cromatica è un ottimo esercizio per entrambe le mani, a prescindere dalla tecnica che si intende utilizzare. I 12 semitoni che dividono l'ottava vengono divisi in 3 gruppi di quattro note ciascuno. In questo modo utilizzerò tutte e quattro le dita della mano sulla tastiera e i movimenti T-T-P-P della pickin ...
Dopo quanto affrontato nelle precedenti lezioni, adesso mischiamo le note rimanendo sulle due corde: ...
In questa terza lezione volevo mostrarvi un modo che io utilizzo per organizzare gli armonici sullo strumento e ricordare le note e relative posizioni. Scale e accordi sono per me i modi modi migliori.Qui di seguito vi presento le sette note della scala di Do maggiore suonate con gli armonici naturali. ...
A parte scambiare l'ordine delle note come visto nello scorso articolo, stavolta si può andare oltre e pensare la scala in modo orizzontale e non più in verticale: ragionate a coppie di corde (limitate il range alle corde MI - LA, poi LA - RE e infine RE - SOL). In questo modo sarete obbligati a spostarvi in orizzont ...
Visti nella precedente lezione la sequenza degli armonici naturali, i loro intervalli e la loro disposizione sulla corda, presento qui un esempio musicale per utilizzarli nel creare riffs e melodie. ...
Un caldo saluto a tutti i MusicOffili e benvenuti a una nuova lezione, nonché prima della seconda stagione video della mia rubrica didattica, questa volta concentrata sugli armonici naturali del basso elettrico.Gli armonici naturali, che all'inizio del video ascoltate sulle note della bella "Portrait of Tracy" di Jaco ...
Come ho già detto negli articoli precedenti, una cosa che può limitare un musicista è suonare frasi con le solite diteggiature nella classica successione diatonica (cioè le cinque note in ordine: prima, seconda ecc.). In questo modo si creano le solite sonorità che, nonostante suonino sempre bene, dopo averle asco ...
Dopo aver visto come si crea un riff con le pentatoniche, adesso pensiamo ai modi della scala: si parte da ognuna delle cinque note e si finisce all'ottava della nota di partenza; in tutto ne avremo cinque. Da notare come l'ultimo modo è in realtà la pentatonica minore (tonica, 3' min., 4' g, 5' g e 7' min., oppure T ...
Continuiamo il percorso iniziato nell'articolo precedente per suonare le scale pentatoniche in modi fuori dall'ordinario. Per assimilare bene la scala vi consiglio di creare delle linee di basso: limitarsi agli esercizi vi farà rimanere in superficie quando invece bisogna andare a fondo, e il modo migliore è fare qua ...
In questo articolo vorrei iniziare a parlarvi di un argomento che più o meno tutti conoscono: la scala pentatonica. È usatissima in tutti i contesti stilistici, quasi inflazionata, ma molto efficace data la sua versatilità e la comodità di diteggiatura. Però, se eseguita sempre allo stesso modo, può portare alle ...
Nella lezione precedente abbiamo visto come suonare un pattern di due note per corda su tutte le corde, sia in senso ascendente che discendente.Per sviluppare una maggiore agilità nel coordinare i movimenti del db Thumb e il db Pluck suggerisco di fare pratica anche con delle serie di due corde alla volta (es. MI - LA ...
Iniziamo prima di tutto dalla meccanica, questa sequenza di 2 note per corda (2NpS) vede l'impiego del double thumbing e dello strappo delle dita indice e medio della mia mano destra. ...
Quarta video pillola di Alessandro Cefalì dedicata alla tecnica slap sul basso elettrico, in cui vediamo un altro modo per ottenere il suono di ghost note, questa volta aggiungendo il suono della mano sinistra (destra per i mancini) che stoppa le corde dello strumento.Integrando questo suono in un modello ritmico, l'i ...
Ciao a tutti gli amici e colleghi bassisti di MusicOff, dopo qualche tempo di pausa torno a scrivere un articolo dedicato alla didattica bassistica. Lo stimolo mi è giunto da una nuova pubblicazione su carta stampata che mi ha molto colpito per chiarezza, metodo e progressività nel trattare gli argomenti. .È con que ...
Affrontiamo qualche tecnica più avanzata di slap, "strappando" ora le corde con due dita della mano destra. Importantissimo sarà sempre sottolineare le ghost note e mantenere l'andamento ritmico con precisione, quindi metronomo alla mano, mi raccomando! ...
Continuiamo il percorso di apprendimento dello Slap sul basso impiegando una nuova tecnica, ovvero l'hammer on, che coinvolge la mano sinistra (destra per i mancini) ed aggiunge note in combinazione a quelle slappate, così da creare dei pattern ritmici e melodici più articolati e di sicuro effetto. Mi raccomando, stu ...
Iniziamo oggi a parlare di tecnica Slap, vedendo come integrare anche le ghost notes viste nelle lezioni precedenti; lavoriamo innanzitutto sulle ottave, inserendo dei suoni di ghost dove più ci piace, cercando di ottenere un buon timbro per avere quel caratteristico effetto percussivo.È come sempre Alessandro Cefal ...
Ciao amici di MusicOff, qui Gianfranco De Lisi di Industrie Sonore, in questa lezione sulla tecnica a quattro dita suoneremo delle quartine di sedicesimi con ghost notes su corde adiacenti. ...
Un plug-in che è un tool di lavoro completo e... suona!
Una chitarra artigianale sulle orme degli anni '60
Commenta e lascia la tua impronta su Musicoff!

Exhibo in un evento dedicato al design del suono nell'ambiente
La storia di Butch Vig, non un comune produttore

Con il multi-fx/looper GE150 Mooer è ancora più competitiva