Dopo aver visto come si crea un riff con le pentatoniche, adesso pensiamo ai modi della scala: si parte da ognuna delle cinque note e si finisce all'ottava della nota di partenza; in tutto ne avremo cinque. Da notare come l'ultimo modo è in realtà la pentatonica minore (tonica, 3' min., 4' g, 5' g e 7' min., oppure T ...
Continuiamo il percorso iniziato nell'articolo precedente per suonare le scale pentatoniche in modi fuori dall'ordinario. Per assimilare bene la scala vi consiglio di creare delle linee di basso: limitarsi agli esercizi vi farà rimanere in superficie quando invece bisogna andare a fondo, e il modo migliore è fare qua ...
In questo articolo vorrei iniziare a parlarvi di un argomento che più o meno tutti conoscono: la scala pentatonica. È usatissima in tutti i contesti stilistici, quasi inflazionata, ma molto efficace data la sua versatilità e la comodità di diteggiatura. Però, se eseguita sempre allo stesso modo, può portare alle ...
Nella lezione precedente abbiamo visto come suonare un pattern di due note per corda su tutte le corde, sia in senso ascendente che discendente.Per sviluppare una maggiore agilità nel coordinare i movimenti del db Thumb e il db Pluck suggerisco di fare pratica anche con delle serie di due corde alla volta (es. MI - LA ...
Iniziamo prima di tutto dalla meccanica, questa sequenza di 2 note per corda (2NpS) vede l'impiego del double thumbing e dello strappo delle dita indice e medio della mia mano destra. ...
Quarta video pillola di Alessandro Cefalì dedicata alla tecnica slap sul basso elettrico, in cui vediamo un altro modo per ottenere il suono di ghost note, questa volta aggiungendo il suono della mano sinistra (destra per i mancini) che stoppa le corde dello strumento.Integrando questo suono in un modello ritmico, l'i ...
Ciao a tutti gli amici e colleghi bassisti di MusicOff, dopo qualche tempo di pausa torno a scrivere un articolo dedicato alla didattica bassistica. Lo stimolo mi è giunto da una nuova pubblicazione su carta stampata che mi ha molto colpito per chiarezza, metodo e progressività nel trattare gli argomenti. .È con que ...
Affrontiamo qualche tecnica più avanzata di slap, "strappando" ora le corde con due dita della mano destra. Importantissimo sarà sempre sottolineare le ghost note e mantenere l'andamento ritmico con precisione, quindi metronomo alla mano, mi raccomando! ...
Continuiamo il percorso di apprendimento dello Slap sul basso impiegando una nuova tecnica, ovvero l'hammer on, che coinvolge la mano sinistra (destra per i mancini) ed aggiunge note in combinazione a quelle slappate, così da creare dei pattern ritmici e melodici più articolati e di sicuro effetto. Mi raccomando, stu ...
Iniziamo oggi a parlare di tecnica Slap, vedendo come integrare anche le ghost notes viste nelle lezioni precedenti; lavoriamo innanzitutto sulle ottave, inserendo dei suoni di ghost dove più ci piace, cercando di ottenere un buon timbro per avere quel caratteristico effetto percussivo.È come sempre Alessandro Cefal ...
Ciao amici di MusicOff, qui Gianfranco De Lisi di Industrie Sonore, in questa lezione sulla tecnica a quattro dita suoneremo delle quartine di sedicesimi con ghost notes su corde adiacenti. ...
Un saluto a tutti i MusicOffili e un benvenuto ai nuovi lettori alla seconda parte della lezione in cui  vedremo in dettaglio gli elementi che compongono il groove principale di Me And My Bass Guitar di Victor Wooten. ...
Ciao a tutti amici di MusicOff, sono Gianfranco De Lisi di Industrie Sonore, in questo quarto video dedicata alla tecnica Four Fingers, ci eserciteremo sulle quartine di sedicesimi. Creando un tappeto di ghost notes, inseriremo di volta in volta l'accento su ognuno dei 4 sedicesimi. Sul primo suoneremo l'accento con il ...
Questo estratto del brano di Victor Wooten, "Me And My Bass Guitar", tratto dal suo album d'esordio "A Show Of Hands" (1996), presenta molti elementi ritmici che si combinano insieme creando un ricco e molto efficace groove funk. ...
In questo esempio suono con il basso la linea di chitarra del brano dei White Stripes "Seven Nation Army" (2003), integrando su di essa il concetto dello strumming che abbiamo affrontato nella lezione precedente. ...
Quello che chiamo "Strum", termine inglese per "schitarrata", è un effetto percussivo che ottengo suonando con la mano destra più corde mute, spesso le due corde più acute RE e SOL; il movimento è lo stesso del "rasgueado" che viene utilizzato nella tecnica flamenco per chitarra. ...
In questa puntata il nostro grande amico e bassista professionista Alessandro Cefalì ci parla della tecnica della mano destra, là dove si sviluppano le fondamenta del nostro suono. Vedremo quindi la giusta impostazione della mano e del pizzicato per avere un bel suono pieno e con meno risonanze sgradite.Sarà inoltre ...
Come descritto nella lezione precedente applico al lick di Jaco Pastorius un concetto "raddoppiato" del rake, suonando due note per corda su tutte le corde in senso discendente e ascendente. ...
Passata l'estate il vento di novità qui su MusicOff continua a soffiare veloce e senza sosta, ecco quindi arrivare una nuova serie video che farà felici gli amanti del basso elettrico: fa il suo ingresso nella nostra community un musicista eccezionale, apprezzato in tutto il mondo per il suo playing costruito negli a ...
Continuiamo a concentrarci sul basso fretless e sui metodi attraverso i quali possiamo esercitarci ad una corretta intonazione delle note, la prima cosa da imparare su uno strumento di questo tipo, che non dà al musicista alcun riferimento visivo sulla tastiera; un modo molto efficace per allenare mani e orecchio è q ...
Federico Malaman condensa in un disco 15 anni di "Life"
IK Multimedia alimenta il Natale dei chitarristi e producer
Chitarre PRS elettriche e acustiche in arrivo nel 2019

I mille colori del nuovo synth software Arturia, Pigments
L-Acoustics e le musiche di Harry Potter in Australia

Esistono in Musica il Do bemolle e il Si diesis?