Tapping a due mani su Samba e Bossa Nova

Tapping a due mani su Samba e Bossa Nova

Salve a tutti i lettori e benvenuti a questa nuova lezione sul two-hand tapping, questa volta dedicata a uno degli innumerevoli ritmi della musica brasiliana, spesso usato nella Samba e Bossa Nova.

Come esempio vi propongo una semplice progressione II V in Sol maggiore – ||:  Am7  |  D7  :|| – solo per prendere confidenza con il suono e i movimenti coinvolti nel tapping. Una volta preso confidenza con i movimenti di base cambiate note, accordi e ritmo a seconda della vostra esigenza e del brano che volete suonare.

Ricapitolando velocemente la meccanica del tapping: entrambe le mani sono coinvolte sulla tastiera e le note vengono prodotte premendo la corda sul tasto specifico.

Questo implica che la lunghezza delle note e il muting dipendono esclusivamente dalla combinazione di entrambe le mani.

Qui sotto riporto le due parti - mano destra e mano sinistra - separatamente in modo da poterle visualizzare e studiare più facilmente.

Per sviluppare la sincronizzazione delle mani fate caso a quali note suonano in unisono - tra una mano e l'altra - e quali no.
All'inizio potete cominciare suonando una linea di basso semplificata per inquadrare meglio il ritmo degli accordi.

Questo tipo di ritmo può si adatta molto bene a qualsiasi tipo di struttura e progressione di accordi. Può risultare utile quando si accompagna uno strumento melodico o solista fornendo una base armonica più ricca contemporaneamente alla linea di basso.
Sperimentate applicando questo ritmo ad un brano o giro di accordi che già conoscete, I VI II V o uno standard tipo "Girl From Ipanema" o "Blue Bossa".

Vi auguro buon divertimento con questo esempio di samba e vi invito a esplorare la vastità della musica tradizionale brasiliana, i ritmi e i colori.
A presto con un'altra lezione!

Lasciate i vostri commenti su Musicoff o raggiungetemi sul mio sito ufficiale e sulla mia pagina Facebook.


Commenta