Lo Strum Pt.2: Seven Nation Army

Lo Strum Pt.2: Seven Nation Army

In questo esempio suono con il basso la linea di chitarra del brano dei White Stripes "Seven Nation Army" (2003), integrando su di essa il concetto dello strumming che abbiamo affrontato nella lezione precedente.

Ho scelto questo brano come esempio dato che è un motivo molto famoso e inoltre perché un partecipante ad una mia clinic anni fa mi chiese di dimostrare proprio su questo brano l'applicazione del concetto di strumming – che a mio avviso offre molta flessibilità.

Il primo passo è quello di identificare la linea di basso e suonarla, con le dita o con gli Hammer-On, per capire come la frase sta sul tempo.

Lo Strum Pt.2: Seven Nation Army

Nota: Il "muting" è un aspetto molto importante, soprattutto quando come in questo caso si eseguono delle linee suonate con gli hammer-ons. In questo tipo di applicazioni è la mia mano sinistra che si occupa di fare gli hammer, gestire la lunghezza delle note, e controllare tutte le risonanze – volute e non volute.

Tutti gli elementi che compongono questo esempio sono gli stessi che potete trovare nella lezione precedente. Quindi consiglio di rivederli in quanto propedeutici.
Buon divertimento e buona pratica,

Alex Lofoco

LEGENDA

  • S = strum
  • T = thumb (pollice)
  • i = indice
  • m = medio
  • H = hammer-on
  • Sl = slide

Le note al di sopra dello spartito fanno riferimento alle tecniche e diteggiature della mano che pizzica le corde, mentre le note al di sotto della tabulatura si riferiscono alle articolazioni della mano sulla tastiera.

Lo Strum Pt.2: Seven Nation Army