Costalab, tra fiere e grandi novità

Costalab, tra fiere e grandi novità
Carl Verheyen è uno dei più importanti chitarristi americani, ha indissolubilmente legato il proprio nome alla storia della chitarra elettrica moderna. Dai lavori in studio fino ai Supertramp, Verheyen ha sempre fatto della qualità sonora uno dei suoi punti di forza. Chitarrista elegante, eclettico e insegnante d'eccellenza, è sempre stato apprezzato per la sua capacità di rispondere ai bisogni delle grandi produzioni internazionali introducendo il suo stile e il suo playing in modo molto personale ma sempre garbato e rispettoso.Il recente sodalizio tra Carl Verheyen e CostaLab è scaturito dal ChorusLab, presto entrato nella pedaliera di Verheyen.
Il ChorusLab, particolarmente apprezzato per la profondità del suono senza la classica perdita di intellegibilità tipica di macchine di questa tipologia, fa riferimento al suono tipico della tradizione americana, che per prima ha utilizzato l’effetto Chorus nella musica fusion e jazz-rock.
Questa nuova sinergia è sicuramente un grande traguardo per la casa costruttrice romana, e porterà CostaLab a proseguire il dialogo attivato con i musicisti per ascoltarne bisogni ed esigenze, così da sviluppare progetti sempre più mirati e competitivi.Il marchio CostaLab sarà impegnato nei mesi di Ottobre e Novembre a portare il proprio vessillo in fiera: Milano Guitars & Beyon e Second Hand Guitars, che si terranno rispettivamente il 20-21 Ottobre e l'11 Novembre 2012 a Milano.Per qualsiasi informazione riguardo i prodotti di casa CostaLab, vi consigliamo di visionare direttamente il sito ufficiale www.costalab.com, dove troverete, oltre a tutti i recapiti necessari per qualsiasi richiesta, anche alcuni samples di ogni prodotto.

Tags


Autore