Usare un pedale sustain con Ableton Live

Usare un pedale sustain con Ableton Live

In questa pillola vediamo come utilizzare al meglio il controller Ableton Push 2 sfruttando la possibilità di collegare un pedale sustain per aumentare la facilità di esecuzione.

In particolare, ci concentreremo sulle potenzialità del sustain nell'esecuzione di assoli
Ovviamente, il primo effetto che avremo, come intuibile, è il prolungamento della durata della nota finché non rilasceremo il pedale, consentendoci così di eseguire sequenze di note anche molto veloci che senza questo "legante" suonerebbero troppo staccate tra loro, "a macchinetta" per capirci meglio in parole povere.

Pensiamo poi anche a un altro fattore: utilizzando il pedale avremo le mani libere per agire sul suonato in quel momento sotto l'effetto del sustain, operando su di esso con filtri e pitch bend ad esempio. Si possono così creare da effetti sci-fi a tutto un vasto panorama espressivo sul nostro assolo, come da buon vecchia tradizione synth.

Vediamo quindi come farlo in maniera pratica nel video di oggi con un piccolo esempio di assolo al termine. Se volete, ovviamente, condividete anche le vostre esecuzioni nei commenti sotto questo articolo!

Per tutti coloro che fossero interessati a questi argomenti, sul sito di LFO Music Academy è possibile iscriversi al Corso di Teoria Musicale con Ableton Live per produttori di musica elettronica.


Commenta