Eventide Fission, miracoli sulle chitarre

Eventide Fission, miracoli sulle chitarre

Questa volta ci occuperemo di un effetto della Eventide, Fission, appena uscito e subito divenuto strumento creativo per chitarristi e non.

Per l'esempio ho utilizzato DSPQuattro di Stefano Daino e ho inserito Fission in una catena effetti sul Master. L'idea è quella di utilizzare Fission come un effetto in tempo reale sulla chitarra, come farei utilizzando invece una pedaliera.

Da DSPQuattro apriamo un input Recorder e selezioniamo gli ingressi della scheda audio che ospitano la chitarra come in questo caso. Accendiamo L'audio Monitor per verificare che il segnale arrivi in ingresso. Nella sua catena effetti inseriamo un simulatore di amplificatori, nel mio caso Guitar Rig di Native Instruments e scegliamo un preset clean.

Ritornando nella catena effetti aggiungiamo Fission di Eventide. Fission è un plugin in grado di elaborare l'attacco ed il transienti, la struttura del suono e l'effetto di rev a fine catena. Grazie a questi controlli potremo creare suoni inediti. Nell'esempio ho tolto l'attacco, con il gate on board, modifichiamo il timbro ed avremo immediatamente un sound bowing molto utilizzato negli arrangiamenti moderni, aggiungiamo un riverbero ed il gioco è fatto.

In questo caso ho scelto DSPQuattro per non essere influenza dalla latenza data dalla DAW. In questo modo è ovviamente utilizzabile anche in situazioni Live. Nei preset sono presenti delle patch create da Massimo Varini appositamente per questo effetto.

Creativo e utile, è assolutamente consigliato per chi ama lavorare In-The-Box. Ecco il link dove scaricare la demo.