Si può unire un'intera orchestra, i racconti da incubo di Edgar Allan Poe, la voce di Orson Wells e il fonico di The Dark Side of the Moon in un solo disco? Certo, è il debutto di The Alan Parsons Project! ...
Pensare che in questo gruppo anglo-italiano rischiava di giocare le sue carte un colosso come Ritchie Blackmore! Ebbene sì, da qui parta la storia dei The Trip. ...
Un disco del 2013 o del 1973? Difficile dirlo a un primo ascolto all'oscuro di qualsiasi informazioni sui Wolf People. ...
C'è stato un tempo per il Blues, un tempo per il Rock e un tempo per il Pop . La carriera dei Fleetwood Mac è quanto di più eterogeneo si possa pensare e il disco Then Play On rappresenta l'ultimo afflato della prima era, quella segnata dalla chitarra dell'immenso Peter Green. ...
Parlare del trombettista Enrico Rava è per me materia assai delicata, siamo ben oltre i guanti bianchi, è come maneggiare un fine oggetto di cristallo. Non ho alcun dubbio nel dire che la fama di questo italiano sia al pari dei più grandi jazzisti, anzi musicisti, degli ultimi 40 anni. ...
Chi l'avrebbe mai detto che Iggy Pop in un disco jazz dalle atmosfere così soffuse avrebbe funzionato alla perfezione? Ebbene, grazie alla maestria di tre grandi musicisti come Jamie Saft, Steve Swallow e Bobby Previte succede anche questo! ...
Siamo alla fine degli anni '60 quando lo studente d'arte ed esponente della controcultura giovanile Michael Farren fonda i The Deviants, nome abbreviato della prima scelta The Social Deviants. Per descrivere la loro musica Farren usa un'espressione calzante, psichedelia mista al digrignare di denti. ...
Da quando in Gran Bretagna sono arrivate le nuove banconote in materiale plastico, gli amanti dei dischi in vinile hanno trovato un nuovo metodo per riprodurre i propri amatissimi dischi. Come? Beh, questo video lo spiega ed è davvero divertente (e per certi versi illuminante di quanto sia "magica" e affascinante la r ...
"Little Blue Girl" è un brano che risale al 1935, scritto da Richard Rodgers e Lorenz Hart, per la prima volta introdotto in un musical di Broadway intitolato Jumbo.È questa la canzone che dà titolo al primo album di Nina Simone, nel '58 giovane promessa della musica jazz e del pianoforte classico, due mondi che non ...
Non sapevo come altro intitolare questa puntata, al di là di usare i soliti giochi di parole traducendo i nomi delle band, il che stavolta sarebbe risultato un po' ridicolo.Conosci i Crabby Appleton? No? Non mi stupisce, perché oggi parliamo di una di quelle band che compongono il fittissimo substrato degli anni '70, ...
Se c'è una questione per la quale anche in gruppi di esperti potete trovare pareri e metodi casalinghi di qualunque tipo e concitate discussioni, è quella del "come si pulisce un disco in vinile?".Troverete chi usa spugnette e detersivi, chi acquista costosi prodotti di marche esoteriche, chi ricorre a vetusti metodi ...
Matti come dei cavalli. Tremendamente alti con i volumi. Irriverenti. Adrenalitici. Provocatori. Per niente legati ad alcun intellettualismo, solo sudore e decibel.Questa è l'indole dei fratelli Young, soprattutto negli anni '70, quando il loro frontman Bon Scott calcava i palchi con alle spalle i muri si amplificator ...
Chi segue la mia rubrica Ti Consiglio un Disco si sarà reso conto quanta passione io abbia per la riproduzione della musica in vinile. Non ne faccio un fanatismo, tutt'altro, ho già spiegato in questo articolo quanto la lotta tra formati digitali e analogici si trasformi spesso in un non sense. Ciononostante, so ...
Siamo alla fase finale di questo excursus in tre puntate per parlare di un patrimonio nazionale al quale possiamo accedere in diversi modi, la Discoteca di Stato.Infatti il servizio di ascolto-visione è, ovviamente, gratuito ed è rivolto a tutti i cittadini che si registrano presso l'Istituto, prenotando in sede, per ...
Spesso le storie dei cantautori sono tutt'altro che allegre e d'altronde proprio dalla loro vita difficoltosa traggono la forza per le proprie opere. Il caso di John Martyn è simbolico in questo senso, a partire dai forti problemi d'alcol, alla tragica perdita di amici come Nick Drake, al fallimento della propria stor ...
Se vi capiterà di fare un viaggio di piacere in Irlanda, il che è più che consigliabile, sarete sicuramente colpiti da come l'amore per la musica si respiri in ogni angolo e come i musicisti più famosi siano trattati come veri e propri eroi nazionali, al pari di combattenti patrioti e grandi letterati.Questo è il ...
Il folk rock americano esiste ancora? Certo, è vivo e vegeto nonostante oltreoceano sembri essere esclusivamente un tripudio di hip hop e discutibili country girls e boy band dello stesso genere.È un musicista classe '74 a ricordacelo, che pubblica il suo secondo album solista - ma primo di interesse internazionale - ...
Casualmente, proprio nel giorno in cui festeggiamo il 25 aprile arriva anche il 25° appuntamento con la mia rubrica Ti Consiglio un Disco. Molto meno casuale invece la scelta dell'album: visto che in questi giorni si parla molto dei concerti italiani di Roger Waters, ecco a voi quello che secondo me è il suo miglior ...
Nel 1988 l'Heavy Metal gode di ottima salute, come in generale tutti i sottogeneri che hanno trovato grande fortuna negli anni '80. Esce Seventh Son of a Seventh Son degli Iron Maiden, ...And Justice for All dei Metallica, Kings of Metal dei Manowar e così via, grandi dischi che confermano il talento di band già affe ...
Dite la verità, chi di voi non vorrebbe fondare una band con il proprio idolo musicale? Beh, a volte succede ed è la storia dell'incontro tra Aviv Geffen e il leader della sua band preferita, i Porcupine Tree.Lui e Steven Wilson si incontrano nel 2000 e nasce un'amicizia. Dall'amicizia nasce un progetto di qualche br ...
Il tributo a Peter Gabriel di Cris Pinzauti
Mimmo Langella e il suo nuovo manuale Pentatonic Pyromania
Boss riscrive le regole delle cuffie per chitarristi

Il fuzz overdrive per basso Way Huge in formato ridotto
I Pearl Jam in un live televisivo del 1992

Il Black Friday di Gamechanger continua fino al 2 dicembre