Ti consiglio un disco: pesci, bastonate, chirurgia sperimentale e Lucio

Ti consiglio un disco: pesci, bastonate, chirurgia sperimentale e Lucio

Nominate i primi cantautori italiani che vi vengono in mente. Tra i primi 5 che nominate ci saranno due "Lucio", entrambi di importanza storica fenomenale.
Oggi parliamo di Lucio Dalla, che dal quel 4 marzo 1943, immortalato in una delle sue canzoni, al triste 1 marzo del 2012, ci ha regalato un patrimonio musicale di cui andare fieri e a testa alta nel mondo.

Lucio nasce con una grande passione per il Jazz, cosa che lo aiuta moltissimo date le sue capacità tecniche prima sul clarinetto e poi su svariati strumenti, nonché si ritrova un'enorme capacità vocale per il canto. Da ragazzino incontra e frequenta spesso il mitologico trombettista Chet Baker
Ma no, non è mia intenzione iniziare qui una sua biografia, è solo un'incipit per invogliarvi a scoprire, se già non ne siete a conoscenza, lo spessore artistico di questo grande protagonista della musica.


Commenta