Ti consiglio un disco: l'amore supremo di Coltrane

Ti consiglio un disco: l'amore supremo di Coltrane

A fine degli anni '50, John Coltrane afferma di aver sentito un richiamo spirituale, un'ispirazione superiore che avrebbe dovuto portarlo verso una nuova vita e una nuova musica. Secondo la moglie, nonché collega musicale dal '65, Alice Coltrane, John avrebbe addirittura preso coscienza da molto prima, giovanissimo, di questo richiamo soprannaturale.

Coltrane cerca di estendere se stesso, le proprie capacità e la propria musica oltre qualsiasi confine, alla ricerca di un messaggio universale, di una purezza originaria. Il grande frutto di questa ricerca è A Love Supreme, uno degli album più belli del Jazz in assoluto.

Spero quindi che questo viaggio sia di vostro gradimento, sperimenterete prima la presa di coscienza ("Acknowledgement"), poi la decisione ("Resolution"), quindi il conseguimento ("Pursuance") e infine la preghiera ("Psalm").
E non importa che siate religiosi per apprezzare questa fenomenale ascensione e liberazione dell'animo umano.