Ti consiglio un disco: il Capitano John indica la rotta

Ti consiglio un disco: il Capitano John indica la rotta

Il "caso Elton John" è uno dei più frequenti con cui mi scontro parlando di dischi, perché purtroppo tante persone pensano di conoscere questo grande musicista ma in realtà non ne hanno toccato la discografia se non in maniera superficiale e piuttosto casuale.
Questo non è per forza una colpa, è pur vero che si tratta di uno dei maggiori artisti "sfornasingoli" di cui le raccolte/greatest hits si sprecano e sono sicuramente state più che ampiamente vendute, tanto che tra gli anni '80 e '90 ne potevate trovare una copia probabilmente in 2 case su 3...

Ma sin dall'inizio della sua sfavillante carriera ci ha anche regalato album di altissimo valore che vanno ascoltati per intero e, per quanto mi riguarda, almeno dal disco omonimo a quello che vi consiglio oggi andrebbero tenuti tutti gelosamente in collezione, scoprendo 5 anni (1970-1975) di estrema creatività di questo grande compositore pop-rock.

Captain Fantastic and the Brown Dirt Cowboy conclude anche il periodo vissuto al fianco della stessa band, allargata di volta in volta con più o meno turnisti e ospiti (come Rick Wakeman in Madman Across the Water) ma sempre uguale nel suo nucleo fondamentale. 
Sedetevi, spegnete il cellulare, rilassatevi e godetevi il disco!


Commenta