Yamaha, Steinberg e Harrison Consoles

Yamaha, Steinberg e Harrison Consoles
Harrison Audio Consoles è un'azienda americana del Tennessee che ha costruito il proprio prestigioso nome realizzando mixing consoles in ambito di produzione video, broadcasting e, ovviamente, studi di registrazione musicale, diventando un vero e proprio standard di riferimento nel settore; il marchio prende nome dal fondatore stesso della compagnia, Dave Harrison, e sin dagli anni '70, in piena era analogica, si è imposto in maniera decisa nei grandi studi televisi e cinematografici così come in quelli dedicati alla produzione musicale, con prodotti quali HM-5, Raven, etc...Anche nel passaggio all'era digitale durante gli anni '90, Harrison continuò a produrre in campo analogico con console quali AIR 790, AP-100, MR-20 ed altre, pur ricordando che Harrison Audio LLC nel 1985, con la sua famosa SeriesTen, produsse i primi mixer analogici controllati digitalmente, con console automatizzate. Questi oggetti non passarono inosservati a band come gli ABBA, che usarono le console Harrison nei Polar Studios, dove registrarono anche Led Zeppelin e Genesis, oppure ai Kansas, che con queste registrarono i cori introduttivi della loro nota hit "Carry On Wayward Son", incidendo dai preamplificatori della console direttamente su nastro. 
L'elenco delle oltre 1.500 console Harrison in giro per il mondo sarebbe lungo, in studi dove si sono avvicendati artisti e band come Queen, Rolling Stones, Elton John, etc... Gli album "Thriller" e "Bad" di Michael Jackson furono mixati con una console Harrison.Riportiamo oggi la notizia che Yamaha Corporation e la sua sussidiaria Steinberg Media Technologies hanno annunciato l'alleanza con Harrison Consoles per lo sviluppo di nuove tecnologie per il lavoro sull'audio della grande industria cinematografica. L'esperienza di Harrison, unita alle tecnologie sviluppate da Yamaha e Steinberg rispettivamente nell'hardware e nel software per l'audio (a partire dalle DAW Cubase e Nuendo), promette di dare grandi frutti. 
Hogan Osawa, Executive Officer di Yamaha Corporation, ha dichiarato: "Siamo così entusiasti di questa opportunità con Harrison, una società di tutto rispetto, con una lunga storia nel settore della cinematografia. Attraverso questa alleanza strategica nasceranno soluzioni innovative per i nostri clienti".Altre dichiarazioni arrivano da Andreas Stelling, Managing Director di Steinberg, e Gary Thielman, Presidente di Harrison Audio LLC; il primo sottolinea ancora una volta la complementarietà delle aziende nello scopo comune, mentre Thielman si dichiara eccitato dal poter lavorare fianco a fianco a giganti come Yamaha, una vera opportunità per il marchio ma, soprattutto, per clienti e affezionati.Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale di Yamaha Italia.